domenica 6 marzo 2016

ZUPPA ORIENTALEGGIANTE DI VERDURE E PESCE

zuppa di verdure e pesce

Ieri mentre ero alla ricerca di una nuova fornitura di te verde giapponese (Gio ed io ormai siamo drogati di Sencha da quando abbiamo fatto il nostro viaggio in Giappone) ho visto delle bellissime zuppiere giapponesi e non ho resistito a non comperarle :) Sono bellissime: bianche e blu e si abbinano perfettamente con i poggia bacchette comperati in Giappone.
E visto che il tempo ieri era piovoso freddo ed umido e gridava ZUPPA!... Non ho fatto altro che fermarmi all'Esselunga e comperare tutto il necessario per una bella zuppa di verdure e pesce dalle note orientali per poter utilizzare subito le mie bellissime ciotole....

La zuppa di per se è semplice da preparare forse un po' complessa per le varie preparazioni, ma se avete un mezzo pomeriggio di tempo e voglia di cucinare alla fine avrete una gran soddisfazione.
Bisogna fare solo attenzione a non eccedere con le cotture in modo da lasciare delle belle consistenze nelle verdure.


zuppa di verdure e pesce

Per quanto riguarda il pesce potete usare quello che volete, io ho usato dei bei gamberetti rosa e poi visto che  il banco del pesce dell'Esselunga è incredibile ed avevano questo misto per insalatina di mare tutto con pesci piccoli: seppioline, polipetto, etc... ci ho aggiunto anche questo.
Questa zuppa però può essere una base anche per aggiungerci del pollo invece che del pesce oppure del tofu a tocchetti per chi è vegetariano...

Buona zuppa! :)

ZUPPA DI VERDURE E PESCE

per il brodo:
carote 5 circa medio grandi
sedano verde 1/4 mazzo
topinambour 2 medio grandi
porro 1/2 medio parte bianca
pomodorini ciliegini 5/6
acqua 2 litri, olio evo 4 cucchiai, sale e pepe qb


per la zuppa:
carote 4 circa
topinambour 1 medio grandi
porro 1/2 medio parte verde
broccolo 1/2 medio
cavolo nero 10 foglie circa
gamberi rosa 200 gr
pesce misto per "insalatina di mare" 250 gr
curry hot vindaloo 1 cucchiaino
germogli di barbabietola 1 manciata

per le crepe:
uova 2 medio grandi
latte intero 200 ml
farina bianca 00 qb
sesamo nero 1 cucchiao
burro qb


le dosi sono per 2 ciotole di zuppa.


Inizio preparando la pasta per le crepe: in una ciotola sbatto le due uova con il latte e aggiungo piano piano la farina fino alla giusta consistenza. Qui maggiori dettagli. Per ultimo aggiungo i semi di sesamo e faccio riposare per almeno 20 minuti. Al termine del riposo faccio cuocere le crepe imburrando leggermente una padella larga e piatta. Dovrebbero uscire circa 6 crepe.

Mentre aspetto che la pastella delle crepe riposa preparo il brodo di verdure: metto tutte le verdure a pezzi grossolani in una pentola capiente con fondo spesso. Aggiungo circa 4 cucchiai di olio e faccio rosolare a fuoco alto per qualche minuto. Poi aggiungo 2 litri di acqua, sale e grani di pepe nero, copro e faccio cuocere per almeno 45 minuti a fuoco medio basso.

Continuo preparando le verdure per la zuppa: prendo le cimette dei broccoli e le lesso leggermente nel forno a microonde. Non esagerate con la cottura! Pulisco le carote e le taglio a listelli di mezzo centimetro di grandezza. Seleziono le foglie più piccole del cavolo nero e le tengo da parte mentre le più grandi le taglio grossolanamente. La parte verde del porro che non ho usato per il brodo la taglio a rondelle sottili.

Una volta pronte le crepe ed il brodo di verdure è tempo di comporre la zuppa utilizzando un wok capiente.
Accendo il fuoco alto sotto il wok e senza aggiungere olio metto i bastoncini di carota un paio di minuti per rosolarli, poi aggiungo un paio di mestoli di brodo (che ho tenuto in caldo e filtrato con un colino) e il curry e dopo un altro paio di minuti aggiungo le foglie di cavolo nero tagliate e aggiungo altro paio di mestoli di brodo. Dopo altri 2 minuti circa aggiungo le cimette di broccolo e se necessario aggiungete altro brodo. Il brodo non deve essere eccessivo serve per aiutare la cottura, potete sempre aggiungerlo dopo se necessario. Aggiungo quindi il pesce e le rondelle di porro. Altri 2 minuti e spengo il fuoco. Il totale della preparazione/cottura della zuppa dovrebbe essere circa 10 minuti. Le verdure ed il pesce non hanno bisogno di lunghe cotture devono rimanere consistenti e poi il brodo caldo continua a cuocerle.

Arrotolo una o due crepe e le taglio a liste larghe circa 1,5 cm e le metto sul fondo della zuppiera. Quindi verso la zuppa sopra le crepe e se necessario aggiungo altro brodo. Finisco con le verdure crude: fettine sottilissime di topinambur sui bordi, i germogli e le foglioline di cavolo nero tenuto da parte nel centro.


Se la ricetta o i consigli ti sono stati utili, lascia una piccola donazione. Anche solo con 1 euro contribuirai alla prossima spesa ed ai nuovi esperimenti di Francesca!

0 commenti:

Posta un commento

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time zuppa di verdure e pesce