muffin alla banana, anacardi non salati

E che sarebbe il muffin riciclato? E si perchè mica vorrete che butti quello che mi avanza dalle colazioni...ovviamente non rubo dai piatti!! ^_^...ma se mi avanzano delle banane belle mature... voi che pensate di farci?...io ci ho aggiunto degli anacardi non salati che mi avevano incuriosito, delle gocce di cioccolato che con le banane stanno bene, e poi, giusto per fare dispetto a Giò che dice che lo metto dappertutto, ci ho aggiunto della cannella,....che comunque con le banane e la cioccolata ci sta benissimo!!...e voilà ecco qui dei muffin velocissimi e buonissimi. Perfino il criticone di Giò se li è mangiati a quattro ganasce...golosastro...

Un paio di cosine: le gocce di cioccolato mettetele sempre in congelatore prima di usarle, così eviterete che una volta in forno si sciolgano subito.
Poi se possibile fate riposare un pò la pastella prima di cuocerla, anche mezz'oretta è sufficiente per avere un risultato molto più soffice...credo sia perchè così la farina ha il tempo di idratarsi per benino...

Infine: io gli anacardi ho scelto di non metterli nell'impasto ma di posizionarli a mano ad uno ad uno negli stampini dei muffin, questo perchè così sono sicura che in ogni dolcetto c'è lo stesso numero di anacardi e che non vadano tutti a fondo...
E se non volete usare gli anacardi o non li trovate sotituiteli pure con delle noci, magari pecan se le avete.

La cosa bellissima dei muffin è che si possono congelare, e una volta scongelati sono buonissimi come appena fatti! Buona colazione o merenda che sia...

MUFFIN ALLA BANANA ED ANACARDI
farina 00 230 gr
zucchero 150 gr
banane 280 gr (circa 3)
yogurt bianco intero 150 gr
uova 2 medio grandi
burro leggermente salato 120 gr
anacardi non salati 50 gr
cannella 1/2 stecca
rhum 1/2 bicchierino
bicarbonato 1 cucchiaino

le dosi sono per 12 muffin.

Ho iniziato con il tostare gli anacardi in una padellina a fuoco vivace in modo da tirare fuori un po' di più il loro profumo.
Ho messo nel bicchiere del frullatore le uova, il rhum, la cannella, le banane a pezzi, lo zucchero ed il burro fuso.
Ho frullato per un paio di minuti fino a rendere il tutto una pastella fluida.
A questo punto ho versato il liquido nella boule ed ho aggiunto la farina setacciata con il bicarbonato e con l'aiuto di una frusta ho amalgamato tutto e reso l'impasto omogeneo, per ultimo ho aggiunto lo yogurth.

Ho imburrato la teglia dei muffin e quindi ho versato il composto aiutandomi con un porzionatore da gelato. Ho terminato mettendo sulla sommità dei muffin gli anacardi tostati.

Ho informato a 180° in forno ventilato per 20 minuti.
I muffin una volta raffreddati possono essere congelati.