giovedì 18 ottobre 2012

IT'S HALLOWEEN TIME! DOLCETTO O SCHERZETTO?

halloween recipes, halloween ricette, biscotti zucca per halloween

Per Halloween vi ho preparato questo post: dei biscottini con la faccia gelatinosa di Jack o'lantern....

Mi è venuta in mente l'idea quando ho comperato qualche giorno fa lo stampino a forma di zucca...Ho pensato che tagliare i soliti biscotti non sarebbe stato così divertente, e così mi è venuta l'idea di aggiungere al biscotto una bella facciona-zuccosa e possibilmente di un arancio gelatinoso...

Quindi mi sono ingegnata ed ho fatto una base al cioccolato ed ho preparato una bella gelatina partendo dal succo di albicocca. Ho scelto il succo di albicocca per due motivi: è arancione come jack o'lantern ed è abbastanza aspro da non risultare eccessivamente dolce con tutto lo zucchero aggiunto per preparare la gelatina.

Ovviamente voi potete preparare la gelatina con qualsiasi altro frutto vi piaccia. E anche la forma può essere diversa, per esempio si possono fare dei biscotti fantasmini o pipistrelli...basta trovare gli stampini, che però in questo periodo non dovrebbero mancare...



halloween recipes, halloween ricette, biscotti zucca per halloween

Brrrrrr che paura!!!...Ha o non ha la faccia cattivissima il mio biscotto?? ^_^

Prima di lasciarvi alla ricetta vi dirò che il risultato mi è piaciuto molto. Due consistenze: croccante sotto e morbida sopra con un buon equilibrio di sapori ...

BUON HALLOWEEEEEN!!!


BISCOTTI GELATINOSI DI HALLOWEEN
per la gelatina:
succo di frutta di albicocca 1 lt (ho usato quello Esselunga)
zucchero semolato 300 gr
fruttapec 3:1 1 busta


per il biscotto:
farina 00 225 gr
cacao amaro in polvere 25 gr
burro leggermente salato 120 gr
zucchero 60 gr
uovo 1

attrezzatura necessaria: termometro da cucina, taglia biscotti a forma di zucca

le dosi sono per circa 12 biscottoni

Bisogna per forza iniziare con la gelatina perchè avrà bisogno di raffreddare perfettamente prima di essere tagliata.

Per la gelatina ho versato il succo e 250 gr di zucchero in una pentola capiente ed ho acceso il fuoco. Quando il liquido avrà raggiunto il bollore circa 90° ho aggiunto il restante zucchero mischiato con la pectina (fruttapec), ho continuato la cottura girando di tanto in tanto fino a raggiungere la fatidica temperatura di 106° in cui lo zucchero trasformerà il nostro liquido in golosa gelatina una volta raffreddato.
Per arrivare dall'ebollizione ai 106° ci vorranno circa 30-40 minuti.
Una volta spento il fuoco, ho versato il composto su una placca di circa 20x30 cm, la gelatina dovrà essere spessa poco meno di mezzo centimetro.
Una volta raffreddata, ho messo la gelatina in congelatore (non congelerà mai visto il tenore di zucchero!!) in modo che sia ben soda al momento di tagliarla. Consiglio di fare la gelatina il giorno prima di confezionare i biscotti o anche prima se preferite. La gelatina si conserva benissimo.

Nel frattempo ho preparato la frolla la cioccolato con cui fare la base dei
biscotti. Il procedimento è il solito: ho messo tutti gli ingredienti tranne l'uovo nella boule del Ken(wood) e con la frusta K ho fatto sabbiare. Ho aggiunto quindi l'uovo leggermente sbattuto.
La pasta va fatta riposare in frigo almeno per mezz'ora avvolta in pellicola o carta forno. Ovviamente anche la pasta può essere fatta in anticipo e conservata in frigo o in congelatore...ma in questo caso dovrete ricordarvi di tirarla fuori in anticipo. Lei congela!
La pasta una volta riposata va stesa e tagliata con il tagliabiscotti a forma di zucca, i pezzetti di occhi e bocca vanno "riattaccati" visto che sarà la nostra base. La cottura è di 15/20 minuti a 180° ventilato.

Quando i biscotti saranno ben freddi, è possibile procedere con la gelatina di albicocche. Ho tirato fuori la gelatina dal congelatore e con il taglia biscotti ho ritagliato le formine. La parte un pò più difficoltosa sarà quella di staccare le gelatine dalla carta forno e di "cavare" occhi e bocca. Armatevi di un pochino di pazienza e di una spatolina.

Man mano che ritagliate la zucca gelatinosa, posizionatela su una base di biscotto. Le gelatine si attaccheranno da sole al biscotto.


Se la ricetta o i consigli ti sono stati utili, lascia una piccola donazione. Anche solo con 1 euro contribuirai alla prossima spesa ed ai nuovi esperimenti di Francesca!

2 commenti:

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

muffin gluten free al grano saraceno e cramberries biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza