domenica 3 giugno 2012

INSALATA TIEPIDA DI ASPARAGI, UOVA E PATATE

insalata asparagi, uova, patate

L'altro giorno è venuto un mio caro amico a pranzo per fare quattro chiacchiere, ed anche per farmi perdonare dato che l'ultima volta a pranzo gli ho rimediato solo un povero panino!... Anche se in realtà, era il panino preferito di Giò, che quando ha saputo della cosa mi ha fatto una scenata di gelosia gastronomica. Il mio amico Cesare, rientrando a casa, si è dovuto guardare le spalle per giorni prima di essere sicuro che Giò non si vendicasse in qualche modo per aver osato assaggiare il suo patè di olive ^_^...

Insomma, dopo tutto questo panino-affaire, gli avevo promesso che la prossima volta mi sarei fatta perdonare facendogli trovare i creme caramel, dolce di cui è moooolto goloso, anzi direi un vero intenditore!

Ma di certo non potevo fargli trovare solo i creme caramel, così mi sono messa a pensare cosa potevo preparargli dato che è una persona attenta alla buona cucina ed ai buoni sapori, ma sempre in modo sano. Ho immaginato quindi che sicuramente una insalata sarebbe stata gradita, e visto che gli asparagi sono di stagione ho pensato: perchè non fare una insalata di asparagi?. E si sà gli asparagi tirano le uova. Per dare un po' di sostanza ho pensato di aggiungerci anche delle patate che con uova ed asparagi si abbinano benissimo.

insalata asparagi, uova, patate

Per il condimento ho pensato che la senape stava benissimo sia con le uova che con le verdure; e che capperi e olive stavano altrettanto bene con tutto. A questo punto non mi mancava che la nota croccante: e perchè non aggiungerci dei bei semi di zucca e un crostone di pane nero?

Il risultato è stato una insalata leggera, ditetica ma saporita e anche saziante. Un bel piatto unico per un pranzo veloce.

A noi è piaciuta...se la provate, fatemi sapere il vostro di giudizio!


INSALATA TIEPIDA DI ASPARAGI, PATATE E UOVA
per l'insalata:
asparagina 1 mazzo
patate 1 grande
uova da 2 fino a 4
rucola 1 manciata
olive taggiasche sottolio 2 cucchiai circa
capperini 1/2 cucchiaio circa
semi di zucca 1 manciata
olio evo
sale


per il condimento:
senape 60 gr circa
yogurt bianco 80 gr circa
olio evo 40 gr circa

per la presentazione:
sale nero hawaii qb ( o sale normale in alternativa)
crostone di pane integrale 2

le dosi sono per due porzioni.

Ho iniziato con la salsina in modo che nel breve tempo di preparazione dell'insalata si possa ben assestare come sapore e consistenza.
In una piccola ciotolina con una frustina ho mescolato prima senape e yogurt, poi poco alla volta ho aggiunto l'olio. Le dosi sono indicative perchè è necessario assaggiarla per capire se è di vostro gusto. Dipende anche molto dalla senape ulitizzata che può essere più o meno forte. In ogni caso la salsina finale dovrà essere equilibrata. Si dovrà sentire il gusto della senape ma in modo stemperato. Lo yogurt non si dovrà avvertire e l'olio dovrà servire solo per amalgamare e diluire. Il risultato non dovrà essere grasso al palato. Una volta  preparata la salsina mettetela in frigo a riposare.

Dopo il condimento, ho iniziato a preparare gli altri ingrendienti: ho messo ha bollire le uova. Dovranno essere tra il barzotto e le uova sode. A cottura terminata lasciatele in acqua calda per non farle raffreddare tanto. Ma mi raccomando calda non bollente, altrimenti continuano la cottura. Le uova a piacimento possono essere 1 o 2 per piatto.

Ho tagliato l'asparagina asportando la parte bassa dei gambi, l'ho lavata e messa a cuocere nella vaporiera. Ci vorranno pochissimi minuti. L'asparagina è sottile, ed inoltre ricordate che le verdure anche tolte dal vapore continuano sempre un pò a cuocere.Comunque assaggiatela se non siete sicuri. Ho cotto anche la patata al vapore, dopo gli asparagi o contenmporaneamente sul cestello in basso. Ho pelato la patata e tagliata a fettine spesse mezzo dito circa. Una volta cotte le verdure, con un pennello ho unto sia gli asparagi che le patate con olio ed un pizzico di sale. Questo serve per condire un minimo le verdure e per dargli anche un bell'aspetto lucido. Ho tenuto in caldo le verdure posizionandole in un piatto sopra alla vaporiera spenta.

Non frattempo non dimenticatevi di preparare i crostoni di pane integrale abbrustolendoli o in forno o su una padella calda!

Non resta che comporre i piatti:
Sul fondo ho messo qualche fogliolina di rucola, poi ho aggiunto gli asparagi, le patate e le uova divise a metà. Ho sparso sopra gli altri ingredienti: capperini, olive, semi di zucca, sale nero e infine un po' di salsina.
Per accompagnamento servite con un crostone di pane nero a testa.

Ovviamente per gustare al meglio l'insalata, dopo averla portata in tavola in una composizione aggraziata, ogni commensale provvederà a tagliare in pezzi gli ingredienti ed a mescolarli per gustare al meglio l'insieme dei sapori.



Se la ricetta o i consigli ti sono stati utili, lascia una piccola donazione. Anche solo con 1 euro contribuirai alla prossima spesa ed ai nuovi esperimenti di Francesca!

2 commenti:

  1. Mi piace questa insalata! Buona e di stagione.....
    Ciao!
    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Eleonora,
      hai proprio ragione! a me è piaciuta moltissimo.

      Elimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time zuppa di verdure e pesce