mercoledì 23 dicembre 2009

ACCI, FINOCCHI E CARDONI PER LA VIGILIA

finocchi, sedano, cardi, cardoni, minestra, natale, cucina pugliese
E allora eccomi qui su una brandina della protezione civile nel delirio di Linate nel terzo tentativo di partire per Pescara... per scaramanzia ho tolto l'effetto neve che cade nel blog... non è che mi abbia portato molta fortuna...
Nell'ipotetico caso che stavolta l'aereo parta...vi posto la famosa pietanza per cui mi serviva il brodo di carne... E' la minestra che scandisce ogni pranzo della vigilia di Natale di casa mia... ha origini pugliesi e si chiama "Acci, finocchi e cardoni" ovvero: sedano, finocchi e cardi tagliati a pezzettini e serviti in brodo di carne con mini-polpettine....è uno dei miei piatti preferiti ed aspetto il Natale solo per poterlo mangiare...perchè a Natale ha tutto un altro sapore...

finocchi, sedano, cardi, cardoni, minestra, natale, cucina pugliese

Quindi vi ho preparato in anticipo questa minestra affinchè facciate in tempo domani a correre a fare la spesa e preparare anche voi questo piattino delizioso...
Bene vi lascio alle foto ed alla ricetta perchè devo dire che non sono molto ispirata dato l'ambiente poco rilassante...

finocchi, sedano, cardi, cardoni, minestra, natale, cucina pugliese

ACCI, FINOCCHI E CARDONI
brodo di carne 3 lt circa
finocchi 2 medi
sedano verde 1
cardo 1
salsiccia 200 gr
trito di manzo 200 gr
uovo 1
pan grattato qb
noce moscata qb
pepe nero qb
farina bianca 00 qb
limone qb
olio di arachidi qb


le dosi sono per 6 porzioni.

Avendo già il brodo fatto, inizio subito con il preparare le polpettine di carne. Procedo semplicemente mischiando in una boule la polpa delle salsicce, la carne trita, l'uovo, una grattata abbondante di noce moscata e pane grattato quanto basta per rendere della giusta consistenza l'impasto per le polpettine (l'impasto non deve essere troppo duro). Faccio tante polpettine da poco più di 1 cm di diametro e le rotolo nella farina in attesa di friggerle. Una volta preparate tutte le polpettine le friggo velocemente in olio di arachidi e le asciugo bene dell'olio in eccesso.
A questo punto non resta che tagliare a pezzetti tutte le verdure e lessarle. Io preferisco lessarle al vapore, ma mamma per esempio le lessa in acqua. In ogni caso finocchi e sedano hanno lo stesso tempo di cottura e quindi va bene lessarle insieme con qualsiasi metodo. I cardi invece sono di solito più duri e quindi vanno lessati a parte. Quando li lavo poi li metto in acqua acidulata per evitare che anneriscano.
Le verdure vanno lessate un pò al dente in quanto andranno finite di cuocere qualche minuto nel brodo di carne.
Infatti alla fine "monto" la minestra mettendo in una pentola il brodo, le vedure lessate e faccio andare per una decina di minuti. Alla fine metto un pò di polpettine ma non tutte.
Faccio raffreddare qualche istante lasciando la minestra con il coperchio chiuso e a fuoco spento.
Alla fine impiatto la minestra ed aggiungo qualche polpettina sopra ed una macinata di pepe nero.
Se avanzano le polpettine rispetto alla minestra, niente paura si possono congelare.

1 commento:

  1. Tanti auguri di buone feste e sereno 2010.
    Ormai sei partita... vero????
    Un bacione
    ciao

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

muffin gluten free al grano saraceno e cramberries biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza