muffin al cioccolato

Allora, oggi mentre preparavo questi muffin mi sono detta che tassativamente dovevo pubblicare questa ricetta.

Dopo centinaia, si non ho sbagliato, centinaia di muffin al cioccolato che ho sfornato in questi ultimi anni per le colazioni di HOME sono stufa di non aver mai pubblicato la ricetta.
In pratica si tratta di una variante del muffin al cioccolato e mirtilli pubblicata agli albori del blog con qualche modifica al procedimento fatta nel tempo grazie all'esperienza.

Il motivo per cui infatti mi sono anche decisa a pubblicare questa nuova variante di muffin è che da pochi giorni ho fatto una aggiunta davvero golosa...
Qualche giorno fa' appunto mi avanzava una tavoletta di cioccolato fondente...storia lunga...di gelati al cioccolato mal riusciti... argomento scottante su cui vi aggiornerò a breve...ma la cosa importante è che ho deciso di aggiungerla all'impasto dei muffin ed il risultato è stato notevole.

Quando ho assaggiato il primo muffin così modificato sono rimasta davvero stupita di come la tavoletta di cioccolato avesse dato tanta intensità e morbidezza. Ora sono diverse volte che li preparo con questa variante e devo dire che sono talmente buoni che ho deciso che dovevano assolutamente avere un post tutto loro!

MUFFIN AL CIOCCOLATO FONDENTE
farina 00 265 gr
cacao amaro in polvere 35 gr
cioccolato extra fondente 70% 100 gr
banana 1 media
yogurt bianco 250 gr
latte intero 100 gr + 50 gr
burro leggermente salato 100 gr
zucchero 130 gr
uova 3 medio grandi
gocce di cioccolato fondente 12 cucchiai
bicarbonato 10 gr

le dosi sono per 12 muffin

Nel bicchiere del frullatore del Kenwood metto le uova, 100 gr del latte, il burro sciolto, il cacao, la tavoletta di cioccolato, la banana e faccio frullare per un paio di minuti scarsi. Il cioccolato rimarrà in pezzetti piccoli e renderà un po' granuloso il composto ma va bene così in cottura si scioglieranno e non ci saranno grumi.

In una terrina capiente setaccio la farina con il bicarbonato, aggiungo quindi il composto liquido frullato, e con l'aiuto di una frusta amalgamo il tutto. Quando è tutto omogeneo aggiungo lo yogurt ed il restante latte verificando prima se ce n'è davvero bisogno. Io infatti a seconda di quanto è morbido o meno il composto decido se aggiungere gli ultimi 50 gr di latte. Se comunque il il composto risulta troppo liquido non è un problema basta aggiungere un goccio di farina. L'impasto comunque deve essere morbido.

Divido il composto in 12 pirottini da muffin con cui ho foderato lo stampo da muffin aiutandomi con un porzionatore da gelato in modo da suddividere in modo omogeneo l'impasto. Infine ricopro l'impasto di ogni muffin con un cucchiaio raso di gocce di cioccolato fondente per dare una copertura croccante. Normalmente per evitare che si fondano in forno conservo le gocce di cioccolato nel congelatore in modo che siano freddissime al momento di infornarle.

Metto a cuocere in forno già caldo a 180° ventilato per 20 minuti.

Una volta sfornati metto i muffin a raffreddare su una gratella.

Si possono congelare una volta freddi e scongelare la sera prima per la mattina oppure usando il programma di scongelamento rapido del pane del microonde al momento dell'utilizzo.