sabato 16 giugno 2012

INSALATA DI UN PRANZO DI INIZIO ESTATE


primosale, nocciole, mele stark, insalata

Non mi chiedete come mi è venuto questo titolo e perchè!
Mi è venuto così, cercando un nome a quesa insalata che un nome non ce l'ha essendo stata creata sul momento e senza nessun tipo di premeditazione...forse inconsciamente ho fatto un parallelismo con la commedia di William Shakespeare in cui storie parallele semplici e vivaci sono unite da un unico filo conduttore che le porta a creare una trama che ha una sua complessità e bellezza. Un po' come gli ingredienti di questa insalata che vivevano una vita propria con destini diversi nel mio frigo e che io ho unito tutti in una insalata... Mah! Secondo me è meglio che la finisca qui altrimenti tra un pò Shakespeare viene e mi mena! ^_^

Quindi parafrasando la commedia di "Sogno di una notte di mezza estate" ecco qui la mia insalata "rovista frigo" recuperata all'ultimo momento per il pranzo...

In effetti ultimamente ho davvero poco tempo per pensare alla cucina, così mi sbrigo con piatti veloci, ma cerco sempre di metterci un qualcosina di diverso; così l'altro giorno, che avevo fatto una spesa pantagruelica per una cena pantagruelica, mi sono avanzati un bel po di ingredienti inutilizzati e dovendo pensare al mio pranzo ho ravanato nel frigo e ho composto sul momento questa insalata che mi è piaciuta talmente tanto che ho deciso di proporvela!

Ovviamente essendo Esselunga addicted quasi tutti gli ingredienti che mi sono trovata nel frigorifero sono targati Esselunga, quindi sorry! per chi non l'avesse sottomano, proverò a dare qualche indicazinione degli ingredienti... ^_^ Ma, just in case, credo che siano tutti recuperabilissimi o sostituibili con altri ravanamenti nei propri frigoriferi...

Buona insalata rovista frigo!


INSALATA ROVISTA FRIGO BY ESSELUNGA
misticanza orientale esselunga 50 gr circa (alias: lattunghino verde e rosso più cavoli a foglia: tatsoi, mizuna, red mustard)
mela stark 1 media
primosale Frescotto 100 gr circa (un primosale qualunque dovrebbe andare bene)
nocciole di giffoni 1 manciata
olio evo e sale qb (se non usate il cavolo red mustard aggiungete un goccio di senape)

le dosi sono per due porzioni

Direi che la preparazione non richiede quasi spiegazione... comunque:

Ho fatto un letto sui piatti con la misticanza, poi ho tagliato a dadini il primosale e l'ho aggiunto.
Ho lavato per bene la mela che ho tagliato a tocchetti con tutta la buccia ed ho pennellato i pezzetti con dell'olio in modo da non farli annerire per l'ossidazione. Ho aggiunto anche queste nell'insalata.

Le nocciole le ho rotte molto grossolanamente (l'importante è che non siano proprio tutte intere) con un coltello. Mi raccomando non tritate troppo perchè i pezzi devono essere grossi per dare croccantezza.
Ovviamente ho aggiunto anche questi.

Ho condito semplicemente con olio evo e sale in quanto nella misticanza orientale c'è già la red mustard che da un lieve sapore di senape. Se non usate questo tipo di cavolo, aggiungete un goccio di senape all'olio e sale, ma non esagerate solo un vago sentore. Io dell'insalata ho infatti apprezzato il sapore fresco e delicato che faceva distinguere tutti gli ingredienti mela compresa.


Se la ricetta o i consigli ti sono stati utili, lascia una piccola donazione. Anche solo con 1 euro contribuirai alla prossima spesa ed ai nuovi esperimenti di Francesca!

5 commenti:

  1. Semplice,saporita e d'effetto...come le tue foto!
    Sono un VERO principiante nella cucina e anche nella fotografia,ma ho tanta voglia di imparare e tu con il tuo blog saporito e chiaro mi stai aiutando molto!
    Per le foto mi dici che macchina usi tu?
    Urge nuovo acquisto ma ho paura di sbagliare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michele grazie mille!
      sono felicissima che TdC ti sia di aiuto, in effetti mi piace molto ricercare la bellezza della semplicità nelle cose buone e belle.
      Io uso una Canon 550D.
      Premetto che sono assolutamente ignorante in fatto di fotografia, ma pare che molti professionisti ora si stanno convertendo dalle Nikon alle Canon. La 550 credo sia un ottimo compromesso prezzo/qualità.
      Poi il resto lo fa il fotografo ed il soggetto!!!! ^_^
      Fammi sapere cosa acquisti!

      Elimina
    2. Grazie mille per la dritta,Francesca!
      Adoro il tuo sito, è fresco e genuino come te e sto imparando davvero molto ma non ti avevo mai scritto prima per ringraziarti!
      Appena effettuo l'acquisto ti farò sapere...non vedo l'ora!

      Elimina
  2. le insalate con la frutta sono tra le più particolari in assoluto..una volta mi hanno fatto provare quella col mango e i gamberetti, davvero incredibile...
    Anche la tua così croccante con le mele e le nocciole dev'essere buona..
    Tranquilla, secondo me Shakespeare se ne sarebbe fatto dare un assaggio..altroché..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah! Fantastica Alessia!... mi sa anche a me che ne avrebbe chiesto un po'...
      comunque le insalate con la frutta sono le mie preferite, mi piacciono anche tanto i germogli ma a parte quelli banalissimi di soia qui a Milano non li vedo mai...
      Visto che ti è tanto piaciuta l'abbinamento con il mango, pubblicherò per te un'altra insalata... ^_^
      Baci

      Elimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time