mercoledì 4 gennaio 2012

SORBETTO AL MANDARINO

sorbetto mandarino

Non so se si è capito ma a me i dolci mi piacciono tanto sia se si tratta di mangiarli sia se si tratta di cucinarli. E tra tutti il mio dolce preferito è senza ombra di dubbio il gelato, e soprattutto il sorbetto. Sarà ma a me la frutta piace tanto e se la posso mangiare sotto forma di una spuma fredda e cremosa... per me è davvero il massimo... vivrei mangiando solo gelato... e qualche tempo fa ci ho anche provato! ^_^

Dopo questo preambolo quindi sarà chiaro come mai per dolce della cena di Capodanno ho fatto un bel sorbetto, ma tassativamente con frutta di stagione! e l'ho arricchito con una glassa al cioccolato amaro e qualche dadino di panettone leggermente abbrustolito in una padella antiaderente in modo da far uscire tutto l'aroma del burro.

Questo semplice sorbetto al mandarino però può essere servito semplicemente senza nient'altro, come  fine pasto per rinfrescare il palato prima magari del dolce vero e proprio.

In ogni caso sono spiacente di dovervi informare che per fare il sorbetto è essenziale la gelatiera e che tutte le chiacchiere del "potete farlo senza" sono solo balle!...quindi no gelatiera?, no sorbetto! sorry!! ^_^

Da ultimo, avendolo a portata di mano, ho usato delle gocce di olio essenziale di mandarino (da comperare in erboristeria e specificare che sia per uso alimentare) per rinforzare il gusto del mandarino che magari se i frutti non sono i migliori, è molto delicato. Questa però è una aggiunta davvero opzionale.


sorbetto mandarino
.
SORBETTO AL MANDARINO
zucchero 175 gr
glucosio 25 gr
acqua 200 gr
agar agar 2 gr (una punta di cucchiaino)
succo di mandarino 400 gr
albume di 2 uova
olio essenziale di mandarino 6 gocce circa (opzionale)

attrezzatura: gelatiera


Come al solito ho iniziato con fare lo sciroppo base per sorbetti: in un pentolino ho messo l'acqua, il glucosio e lo zucchero ed ho portato a bollore quindi ho versato l'agar agar ed ho mescolato bene con una frustina. Ho fatto sobbollire per un paio di minuti quindi ho spento e ho riposto una volta raffreddato, in frigo. Più resta a "maturare" meglio è. Preparato il giorno prima è perfetto 5-6 ore prima ottimo. Se non avete tempo fatelo sul momento! ^_^...ma tassativamente lo sciroppo deve essere freddo di frigorifero quindi ci vogliono almeno un paio di ore.

Una volta pronto lo sciroppo, prima di tutto ho acceso la gelatiera in modo che sia perfettamente fredda quando andrò a versare il composto da mantecare. Ho preparato quindi la meringa svizzera che darà sofficità al sorbetto: in un recipiente ho messo gli albumi a bagno maria fino a raggiungere i 40°-45° quindi ho tolto dal fuoco ed ho iniziato a montarlo con le fruste a mano fino ad ottenere una meringa consistente ma non eccessivamente soda.

Ho spremuto i mandarini senza filtrare il succo e l'ho versato nello sciroppo, ho aggiunto l'essenza di mandarino (opzionale solo per dare maggiore enfasi al gusto) ed ho frullato per omogenizzare il più possibile il composto.

A questo punto non resta che passare tutto nella gelatiera: ho azionato le pale ed ho versato per prima lo sciroppo al mandarino, poi ho aggiunto la meringa.

Il gelato, come sempre, una volta finita la mantecazione deve essere passato in congelatore minimo per mezz'ora prima di essere consumato in modo da raggiungere la temperatura di raffreddamento ottimale.

Se la ricetta o i consigli ti sono stati utili, lascia una piccola donazione.
Anche solo con 1 euro contribuirai alla prossima spesa ed ai nuovi esperimenti di Francesca!

6 commenti:

  1. Francesca, una presentazione superba. Complimenti. E tanti auguri di Buon Anno

    RispondiElimina
  2. grazie mille Alessia! e tantissimi auguri di un 2012 pieno di soddisfazioni!
    baci

    RispondiElimina
  3. Francesca,
    ho fatto questo dessert per una cena importante sabato scorso. é venuto una meraviglia e mi hanno fatto tutti i complimenti! Delizioso! Grazie

    Arianna @ Con la Mani nel Sacher

    RispondiElimina
  4. Ciao Arianna,
    sono contentissima!
    grazie a te per aver provato la ricetta ed avermi anche dato riscontro...

    RispondiElimina
  5. a parte che io sono una di quelle che lo preparo anche senza gelatiera... ma... pignolina che non sei altro... il sorbetto lo fai con il tuorlo??? correggi!!! sono venuta a rubarti le dosi... un bacione. buon fine settimana
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mieeeeeerda!!!!!! non mi ero accorta che ho sbagliato a scrivere! correggo immediatamente...speriamo che nessuno lo abbia fatto con il tuorlo!!!!! argggggg!!!!

      Elimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time