domenica 17 luglio 2011

POMODORINI GLASSATI E POLLO ARROSTO IN COUS COUS

pomodorini confit, pomodorini canditi,pomodorini glassati, cous cous

Non so a voi, ma a me i pomodorini glassati, confit, canditi o come li chiamate voi mi piacciono un sacchissimo...io però non li taglio a metà, li lascio interi in modo che i succhi non si disperdano troppo.

Ho usato i pomodorini confit per questa ricetta che vuole essere il saldo di un altro "debito d'onore". In effetti Luana diversi mesi fa mi aveva chiesto una ricetta con il cous cous ma non una qualunque una che provasse a riprodurre quello mangiato una volta a casa di amici. La ricetta più o meno classica di cous cous caldo con uno spezzatino di pollo e verdure con qualche tocco "misterioso" non sveltato dal cuoco...
Mbe cara Luana, lo so che questo cous cous non è esattamente quello che mi hai chiesto ma che ne pensi intanto di iniziare con questo che mi pare perfetto per questa stagione calda?

Anche se dalla lista degli ingredienti non sembra, la ricetta è davvero semplice ed anche veloce. Si possono infatti preparare tutti i componenti in anticipo anche il giorno prima e poi comporre il tutto all'ultimo momento magari per un pic nic in spiaggia ^_^


.

POMODORINI GLASSATI E POLLO ARROSTO SU LETTO DI COUS COUS
per i pomodorini glassati:
datterini 200 gr circa
aglio 2 spicchi in camicia
olio 1 cucchiaio
timo 1 manciata
sale grosso


per il cous cous aromatico:
cous cous preocotto 125 gr
basilico 2 ciuffetti
timo 3/4 rametti
rosmarino 1 ciuffetto
olio 2 cucchiai
limone 1 cucchiaio
pepe sichuan 1/2 cucchiaino (facoltativo)
scorza di limone 1/2 cucchiaino
sale


per il pollo arrostito
petto di pollo 400 gr (circa 1 petto intero)
rosmarino 1 ciuffetto
olio 2 cucchiai
succo di limone 2 cucchiai
sale


per la finitura:
olive nere 15 circa
noci 8 circa
cipollotto rosso 1 medio

le dosi sono per due porzioni

Prima di tutto ho preparato i pomodorini glassati: in una teglia di metallo nera (tipo quella per la pizza o le crostate) ho versato il cucchiaio d'olio, i pomodorini INTERI!, le foglioline di timo ed un pizzico di sale grosso. Ho mescolato bene il tutto in modo da far ungere per bene i pomodorini. Ho infornato in forno tassativamente già a temperatura a 250° ventilato per 10 minuti. I pomodorini quando li sfornerete saranno leggermente sgonfiati in quanto per il calore la buccia si romperà e farà fuoriscire una parte di acqua. Appena sfornati (al massimo aspettate un paio di minuti per raffreddare la teglia) con molta grazia mettete i pomodorini in una terrina e soprattutto raccogliete il sughino nella teglia prima che si raffreddi. Infatti nel sughino ci saranno tutti gli zuccheri e quindi il sapore dei pomodorini ed una volta raffreddata la teglia questo sughino non si potrà più raccogliere.
Nel frattempo che i pomodorini sono in forno e poi si raffreddano preparo il cous cous: Ho messo in un bicchiere alto del frullatore ad immersione tutti gli ingredienti  tranne il cous cous ovviamente... assieme a due cucchiai di acqua calda. Ho frullato il tutto fino ad ottenere una emulsione omogenea. Ho aggiunto nel bicchiere 2 dl di acqua calda (molto calda ma non bollente), ho messo il cous cous preocotto in una boule capiente e ci ho versato sopra il liquido aromatico. Con una forchetta ho sgranato bene il cous cous, ho coperto con della pellicola ed ho lasciato riposare sgranando di tanto in tanto.

Sono passata quindi al pollo: ho pulito il petto di pollo dalle eventuali parti di scarto, poi ho tagliato in due pezzi (nel senso della lunghezza) il petto in modo da avere due mezzi petti uno per porzione. La carne così è piuttosto alta e quindi rimarrà più tenera e succosa di una fettina. Ho messo a scaldare una piastra sul fuoco molto alto. La piastra deve essere molto calda in modo da raggiungere la temperatura della famosa reazione di Maillard ^_^. Ci vorranno 10/15 minuti come cottura totale. La carna possibilmente va girata solo una volta per parte per tenerla tenera quindi regolatevi col tempo. Nel frattempo che il pollo cuoce ho messo in un bicchiere il succo di limone e l'olio con il rosmarino taglizzato piccolissimo con le forbici ed emulsione con una forchetta. Un paio di minuti prima di togliere il pollo spegnete sotto la piastra (tanto resterà più che calda se la temperatura è corretta). Tolgo il pollo e lo metto in un piatto fondo e poi con molta attenzione!! verso il liquido in modo che con il calore della piastra raccoglierà tutti gli zuccheri della carne. Fate attenzione perchè se la piastra è calda come dovrebbe, il liquido farà una bella reazione niente di preoccupante ma fate attenzione e per prudenza tenevi  un pò a distanza. Verso subito il liquido dalla piastra sul pollo, copro con l'alluminio e faccio raffreddare almeno per 5/10 minuti per permettere ai succhi della carne di ridistribuirsi verso l'esterno.

Non resta che preparare gli ultimi ingredienti e comporre il nostro piatto: ho sgusciato le noci e rotte a pezzetti con le mani, ho tagliato a rondelle sottili il cipollotto e messo in acqua e ghiaccio per qualche minuto per ridurre l'agressività del sapore, ho snocciolato e tagliato a metà le olive.
Ho quindi iniziato a comporre il piatto: ho preso il cous cous ed ho mescolato le noci, le olive e il cipollotto sgocciolato. Ho mescolato. Poi ho aggiunto al cous cous anche il sugo dei pomodorini e metà di questi ed ho mescolato con cautale per non rovinare troppo i pomodorini.

A questo punto se consumerete subito il piatto procedete con l'impiattare altrimenti fermatevi qui e coprite il cous cous mettetelo in frigo fino a quando non dovrete consumarlo. In effetti farlo la sera per il pranzo del giorno rende il massimo in quanto il cous cous ha il tempo di insaporirsi.
Anche il pollo conservatelo in frigo se non lo consumate subito. Prima di consumarlo tiratelo fuori almeno 15/20 minuti prima o se preferite intiepiditelo leggerissimamente in forno o microonde.
Quando siete pronti per consumare il piatto versate in una ciotola capiente il cous cous, poi tagliate un petto per piatto in fettine alte un centimetro circa e mettetelo da parte e versate sopra il sughino della carne. dall'altra parte posizionate il resto dei pomodorini. Se avete tenuto da parte dei gherigli di noce e un paio di olive mettele come guarnizione.

12 commenti:

  1. Cara Francesca sono onorata che tu abbia esaudito una mia richiesta e ieri sera sono andata a prepare questo tuo piatto e devo dire che è stato un successo!
    G R A Z I E !
    un trionfo di sapori!

    RispondiElimina
  2. Luana figurati! è stato un piacere. Mi spiace solo averci messo tempo e non averti postato esattamente la ricetta che volevi, ma in autunno chissà... ^_^
    E sono contenta che questa ricetta ti sia piaciuta...

    RispondiElimina
  3. Che luce meravigliosa che ha questa fotografia. Un piatto golosissimo per queste giornate d'estate!
    Complimenti!

    Arianna

    RispondiElimina
  4. davvero una goduria, complimenti

    RispondiElimina
  5. Deliziosi questi pomodorini glassati con pollo arrosto in cous cous! una ricetta da provare assolutamente in cucina!

    RispondiElimina
  6. Sicuramente da provare questo piatto, e poi la foto è davvero invitante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! fammi sapere se la provi...sono sempre curiosa dei giudizi degli altri.

      Elimina
  7. Buon Anno e complimenti per il Blog molto chic ! Chantal

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chantal! ti auguro un fantastico 2013 pieno di tante ricette...magari tratte da Tracce di Cibo... ^_^

      Elimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

muffin gluten free al grano saraceno e cramberries biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza