sabato 25 giugno 2011

UN APERITIVO IN TEMPO ZERO: HUMMUS

hummus, ceci, tahina

Qualche anno fa avevo invitato a cena un mio amico ma non avevo pensato ad uno stuzzichino da sgranocchiare nell'attesa che finissi di cucinare. Sbirciando nella dispensa e nel frigo mi inventai sul momento una crema fatta al mixer di ceci aromatizzata con rosmarino, peperoncino e condita con olio ed un goccio di latte. Il risultato non fù per niente male, anzi!...solo qualche tempo dopo scoprii che la mia invenzione del momento non era tanto lontana da uno dei piatti simbolo del mondo arabo e della cucina israeliana ovvero l'hummus.
Lungi da me di cercare di eguagliare l'innavicinabile hummus della mamma di Max, è stato quasi un sacrilegio aver osato provare questa ricetta, ma Paola lo sò mi perdonerà questo mio miserrimo tentativo! oggi vi presento una delle cose più buone e più veloci che ci siano sulla faccia della terra. Forse l'invenzione secoli fa di qualche sconociuto arabo per uno stuzzichino improvvisato!! ^_^

La ricetta è semplice, anzi semplicissima unica difficoltà trovare gli ingredienti giusti e di qualità quali la tahina ma che ormai nei reparti etnici dei supermercati è di facile reperibilità. Poi una buona paprica ungherese bella dolce e aromatica.

Per accompagnare questa crema al posto della pita o del pane azzimo che normalmente si usa, ho preso delle fantatiche piadine di farina di kamut biologiche e olio extravergine. Le trovo, ma che ve lo dico a fa'? ^_^, ovviamente all'esselunga al reparto frigo della panetteria!
Altro accompagnamento di questa crema sono le verdure crude (carote, sedano, cetrioli, pomodori) per un pinzimonio un pò diverso.

HUMMUS
ceci lessati 230 gr circa (barattolo in vetro conserve della nonna)
tahina 60 gr (nel reparto prodotti etnici)
olio extravergine 80 gr
acqua 35-40 gr
succo di limone 35 gr
aglio 1/4 di spicchio abbondante
paprica 3/4 di cucchianino  più quello per il decoro
prezzemolo 1 cucchiaino raso per la crema o il decoro

per accompagnare: piadine di kamut
6-8 piadine

Le dosi sono per 6-8 porzioni

Ho versato in una retina i ceci e li ho sciacquati sotto l'acqua corrente per eliminare la salamoia.
Poi ho messo i ceci e tutti gli altri ingredienti nel vaso del tritatutto.
Il prezzemolo potete metterlo dentro l'hummus o usarlo solo come decoro esterno (sempre tritato finemente), io ho preferito metterlo dentro la crema. E attenzione il limone va spremuto filtrando il succo con un colino per evitare che cadano i semi.
A questo punto non mi è restato che azionare il tritatutto fino a ottenere una crema liscia ed omogena.
Ovviamente le dosi degli ingredienti possono essere cambiate a secondo del proprio gusto, e quindi in questo caso vi conviene aggiungere gli ingredienti un pò alla volta. In particolare l'acqua e l'olio vanno dosati con attenzione per rendere la crema morbida ma non liquida. Io ho usato una parte di acqua e non solo olio per rendere meno grassa al palato la crema...ma a voi la scelta...
Una volta ottenuta la creme si può mettere in un piatto largo in strato sottile o in una ciotola. In ogni caso andrebbe finita con della paprica e un giro sottile di olio e, se non già inserito nella crema, del prezzemolo tritato.
Per accompagnamento scaldate le piadine in una padella a fuoco vivace girandole una volta fino a renderle croccanti.

12 commenti:

  1. Mamma mia che bontà!!
    Mi ha sempre affascinato la cucina etnica, e vista l'ora e questa tua ricettina direi che il mio languorino si sta trasformando velocemente in fame!!!
    Mi piace moltissimo il tuo blog, fai delle ricette sbalorditive e veramente ben rappresentate!!
    Complimenti!!
    A presto!!

    RispondiElimina
  2. il mio gio da secoli mi chiede di prepararglielo! ma io non vado matta per i ceci!:D anche se una volta l'ho assaggiato e non era male! chissà, magari provo a farlo con questa tua ricetta che mi sembra davvero buona!

    RispondiElimina
  3. Ciao Debora,
    grazie mille! ^_^ trooopo buona!

    Rebecca,
    secondo me devi proprio provarci, vedrai ti piacerà perchè non ha il sapore dei ceci, almeno quello che penso ti aspetti...

    RispondiElimina
  4. Cara Francesca, sei davvero brava, credimi, e lo penso davvero.. anche io oltre a un blog di "cazzeggio", ho un blog di cucina, ma un vero topeo in confronto al tuo.. Ti ammiro molto e ho ancora molto da imparare!!
    A presto!!

    RispondiElimina
  5. che delizia hai preparato, complimenti! inserisco il tuo blog nell'elenco visibile dei preferiti del mio! bacioni!

    RispondiElimina
  6. Io non l'ho mai fatto...ma l'ho mangiato tante volte e piu' che volentieri! buonissimo l'hummus!!!

    RispondiElimina
  7. Grazie mille a tutte!
    vedo che l'hummus ha avuto un certo successo... ^_^

    RispondiElimina
  8. Da blogger di moda appassionata di sperimentazioni culinarie, mi sono innamorata del tuo blog e ora ti seguo.
    Non vedo l'ora di provare le tue ricette, ti farò sapere!
    Le foto sono molto belle, mi hanno colpito perché trasmettono la bellezza dei tuoi piatti e l'amore che ci metti.

    Sara Ottavia C.

    RispondiElimina
  9. Sara Ottavia,
    grazie di cuore è bellissimo per me sapere che il mio blog trasmette la passione che ci metto.
    Ci conto che mi farai sapere come sono andate le ricette che avrai la bontà di provare!
    ...nel frattempo trattengo il respiro e incrocio le dita... ^_^

    RispondiElimina
  10. Cara sorella , sai che i ceci non mi piacciono ma questa ricettina fa al caso mio per la velocità .... Metti tutto lì e non ti puoi sbagliare .... Per me che faccio casini .... A proposito : ma l'uovo nella fonduta di parmigiano va messo intero ??? E il latte deve può essere scremato ??? Mah!!! .. A me e all'amica mia l'altra sera non ci è venuta granchè... Sigh

    RispondiElimina
  11. Ciao sorella Cornelia,
    mi sa che a Pescara il sole picchia duro...non ho mica capito di che fonduta e di che uovo parli!! ^_^...
    poi per l'Hummus è vero che i ceci non ti piacciono ma vale la pena che lo provi perchè non ha il sapore dei ceci... quando vengo magari te lo faccio assaggiare...

    RispondiElimina
  12. ciao, sapresti dirmi come fare ad inserire i tasti HOME FOTO ABOUT ME con i rispettivi menù a tendina come hai fatto tu? nel mio blog ci saranno principalmente foto dei miei lavori ed una cosa del genere mi sarebbe molto utile
    ti ringrazion in anticipo.

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time zuppa di verdure e pesce