domenica 8 maggio 2011

PASTELLA PER UN FRITTO LEGGERO E CROCCANTE

fritto, pastella

L'altro giorno sul Gambero Rosso Channel ho visto Laura Ravaioli che preparava una pastella per fritti davvero strana...Lei stessa preparandola diceva che tutti vedendo per la prima volta questa pastella ed il suo procedimento rimangono perplessi, ma poi davanti alla leggerezza e croccantezza del fritto si convincono. La curiosità, e sentirle dire che il fritto è il tipo di cottura che le riesce meglio, mi ha convinto a provare questa pastella come pranzo della domenica dopo una colazione abbondante.

Non posso che confermare il giudizio: fritto leggero e croccantissimo. Davvero una chicca preziosa, una vera delizia. Io e Giò ci siamo sbranati code di gamberi, fiori di zucca, zucchine, anelli di cipolla con una bella birra fredda...Unico inconveniente...MI DEVO LAVARE I CAPELLI!


FRITTO IN PASTELLA
pastella (ricetta originale di Laura Ravaioli)
farina 00 150 gr
fecola di patate 150 gr
acqua fredda 100 gr
birra 100 gr
cubetti di ghiaccio 4-5

per friggere
verdure miste secondo gradimento (fiori di zucca, zucchine, cipolle,carciofi, etc)
pesce misto secondo gradimento (code di gamberi, totani, capesante, etc)
olio di arachidi 1,5-2 litri
sale qb
termometro


le dosi sono per 4 porzioni

Per la pastella ho mescolato la farina e la fecola in una ciotola capiente, poi ho aggiunto l'acqua fredda e la birra. Ho mescolato con una forchetta il meno possibile, giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti in modo grossolano. A questo punto penserete che avete sbagliato tutto e che forse è la ricetta del pane, non della pastella per il fritto...ma abbiate fede...è giusta!
Ho coperto con una pellicola a contatto ed ho messo nel frigo per una oretta.

Nel frattempo ho preparato le verdure ed il pesce: Le cipolle le ho tagliate a rondelle e le ho messe a bagno in acqua e ghiaccio, ho sgusciato le code di gambero salvando la codina finale ed ho tolto il filo intestinale. Ho pulito i fiori di zucca e le zucchinelle tagliandole a quattro o due se molto piccole.

Mezz'oretta prima di friggere, ho tirato fuori dal frigo la pastella ed ho aggiunto 4 cubetti di ghiaccio (ho iniziato con meno per vedere quanto consistente è la pastella) ed ho lasciato all'aperto in modo da far sciogliere pian piano il ghiaccio. Nel frattempo ho messo nel wok l'olio ed ho acceso a fiamma vivace tenendo d'occhio la temperatura con il termometro.

Dopo un quarto d'ora circa,i cubetti di ghiaccio si saranno quasi completamente sciolti diluendo un poco la pastella, a questo punto ho iniziato a lavorarla brevemente con le mani come indicato dalla Ravaioli: tuffavo la mano destra nella pastella e la alzavo una ventina di centimetri sopra la ciotola con movimento dal basso verso l'altro (come per fare i castelli con la sabbia bagnata tanto per intenderci). La pastella sarà pronta quando con la mano la sentirete fluida e che non "fa i fili" come la stessa Ravaioli dice... Se fosse troppo densa potete aggiungere un altro cubetto di ghiaccio e magari toglierlo quando vedete che la consistenza è quella giusta.

Quando la temperatura dell'olio è arrivata a 175° circa ho iniziato a friggere intingendo le verdure prima nella pastella e poi nell'olio bollente. La frittura deve restare chiara e sarà croccantissima come si sente già con la schiumarola togliendola dal wok.

Il fritto va scolato su carta assorbente, salato e mangiato IMMEDIATAMENTE!

Se la ricetta o i consigli ti sono stati utili, lascia una piccola donazione.
Anche solo con 1 euro contribuirai alla prossima spesa ed ai nuovi esperimenti di Francesca!

32 commenti:

  1. strepitosa!!!!!!!!!!!!!!ciao!

    RispondiElimina
  2. Ma... che ne dici se mi inviti a cena una sera??? che voglia di assaggiare tutto!! Complimenti! Hilary

    RispondiElimina
  3. Ma è una sorta di tempura?? Comunque sia, le foto fanno venire la colina in bocca!!

    RispondiElimina
  4. Preparo i fritti si è no una volta l'anno, ma questa può essere utile. Grazie per il piccolo grande segreto.

    RispondiElimina
  5. Ciao Federicaa grazie della visita!

    Hilary, certo che sì vieni vieni che ti aspetto! ^_^

    Eleonora, sì è una specie di tempura ma non avendo uovo e avendo invece la birrà non è proprio la pastella della tempura.

    Alessia, anche io, anche se mi piace molto, friggo rarissimamente...ma quelle poche volte il fritto deve essere DOC!

    RispondiElimina
  6. Che favola di pastella...la stampo subito..grazie...

    RispondiElimina
  7. Ciao Marzia,
    anche se non appare ho ricevuto il tuo commento! deve esserci stato un problema tecnico di blogger perchè è successo anche con altri commenti.
    Grazie mille per essere passata da me ti aspetto ancora. ^_^

    RispondiElimina
  8. uffa....avevo scritto il commento e mentre lo postavo si è perso...volatilizzato (ma dove è finito?).Fabiana

    RispondiElimina
  9. Mah! misteri di blogger...ogni tanto capita anche a me...forse ci siamo incrociate tu commentavi e io postavo... ^_^

    RispondiElimina
  10. Fantastico....ieri sera l'ho rifatto per un mio amico che ama il fritto ( e quale tester migliore?)...dopo l'iniziale momento di panico perchè la pastella era troppo dura alla fine è venuto fantastico!!!!L'ha mangiato tutto mentre vedevamo "Basilicata Coast to Coast" (troppo carino!!!)...il pesce poi l'ho preso alla famosa pescheria "Da Claudio" a Milano....i gamberoni erano fantastici...costicchia un pò ma una volta ogni tanto, si può fare....sono pugliese, ma da stamane che canto Basilicata on my mind di Rocco Papaleo.... Fabiana

    RispondiElimina
  11. bene bene,
    allora mi sa che mi conveniva autoinvitarmi... ^_^

    RispondiElimina
  12. ma ogni piatto in questo blog è una leccornia, e le foto poi wow

    RispondiElimina
  13. ferdiando
    sei troooopppo gentile!
    fammi sapere se provi questa pastella

    RispondiElimina
  14. Antonio Rampini9 aprile 2012 10:03

    A distanza di un anno (viste le date delle risposte) devo ringraziarti per avere riassunto in rete la ricetta per la pastella, che avevo anch'io "captato" dalla Ravaioli (e sperimentato: eccellente) e poi... perso!
    Ho avuto modo anche di scoprire il tuo blog, che esplorerò senz'altro :)
    Un saluto e grazie!

    Antonio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonio ciao!
      lo scopo del blog è proprio questo! raggruppare le ricette migliori che ho provato per mia e vostra utilità... quindi esplora e poi fammi sapere!! buona Pasquetta!!

      Elimina
  15. Nella ricetta la birra si intende il lievito oppure proprio la birra dato che è indicata il gr. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      ti confermo che si tratta di birra e che sono grammi...anche perchè con 100 gr di lievito di birra avresti la casa invasa dalla pastella!!! ^_^
      buon fritto!

      Elimina
  16. Questa ricetta mi sembra molto bella, stasera la proverò anche io. Buona anche la spiegazione, vediamo come andrà :D!!

    RispondiElimina
  17. Lho provata ed il risultato è stato ottimo!Grazie

    RispondiElimina
  18. You гeally make іt seem гeally easy along with
    your presеntation but I in finԁing this tоpiс to be aсtually one thing
    that I think I'd by no means understand. It sort of feels too complex and extremely broad for me. I'm having
    а look forωаrd in your nеxt submіt, I will try to get
    the hang οf it!

    mу homepage :: keyword

    RispondiElimina
  19. I ϳust like the valuablе info you pгovide on
    yοur articles. I'll bookmark your weblog and check again here frequently. I'm fairly сertain I wіll bе infоrmed many new stuff prоper herе!
    Gooԁ luck for the following!

    Revіew my blog post: best way to lose weight

    RispondiElimina
  20. Thanκs fοг finally talking about >
    "PASTELLA PER UN FRITTO LEGGERO E CROCCANTE" < Loved it!

    my website; same ԁaу payday loans

    RispondiElimina
  21. Qualіty articles or reviewѕ is the maіn
    to іntereѕt the peoplе tο visit the web ѕіte, that's what this web site is providing.

    Feel free to visit my homepage: losing weight

    RispondiElimina
  22. Nice ρost. І was сheсking
    сonstantly this weblog and I'm inspired! Very helpful info particularly the remaining phase :) I handle such information much. I was seeking this particular info for a very lengthy time. Thank you and best of luck.

    Here is my web blog quick cash

    RispondiElimina
  23. It's awesome designed for me to have a web page, which is useful in favor of my knowledge. thanks admin

    Here is my webpage ... one month loan

    RispondiElimina
  24. I will immedіatelу grasp youг rss as I can't find your email subscription link or newsletter service. Do you have any? Please permit me know so that I could subscribe. Thanks.

    my webpage ... same day payday loans
    my web site :: same day payday loans

    RispondiElimina
  25. Somеboԁу necessаrily аssіst to make sеverely pоstѕ I'd state. This is the very first time I frequented your web page and to this point? I surprised with the research you made to create this particular submit extraordinary. Magnificent task!

    My website :: best payday loans

    RispondiElimina
  26. I alωaуs used tο stuԁy artiсle
    in news papeгs but noω as Ӏ am
    а user of net theгefοre frοm now I am using net
    for pоsts, thanks to ωeb.

    My website: payday loans
    Also see my website: payday loans

    RispondiElimina
  27. I usuаlly do not leavе a bunch оf commеntѕ, but i
    ԁid ѕome sеarсhіng and wound up here "PASTELLA PER UN FRITTO LEGGERO E CROCCANTE".
    And I actuallу do have 2 questions for you if it's allright. Could it be simply me or does it look as if like some of the remarks appear like coming from brain dead folks? :-P And, if you are writing at other places, I would like to keep up with everything new you have to post. Could you list of all of your community sites like your twitter feed, Facebook page or linkedin profile?

    Feel free to surf to my web site: Payday Loans

    RispondiElimina
  28. Ηeya i am fοr the primary time hеre.
    I came acroѕѕ this board and I to find It truly uѕeful & it helped me out muсh.
    I am hopіng to offer something bаck anԁ aid othеrs lіkе
    you aidеd me.

    my site; payday loans

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time