domenica 1 maggio 2011

BISCOTTI GRANELLA ALIAS PAVESINI-BUONDI'

biscotti granella zucchero

Alzi la mano chi mangerebbe una confezione di pavesini come fossero noccioline....e poi invece alzi la mano chi da piccolo mangiava i Buondi Motta solo per poter sgranocchiare la granella di zucchero sopra...bene, questo post è per voi.

La ricetta di questi biscotti è infatti un incrocio tra un pavesino e la granella del buondì motta. Non è certo una mia invenzione, si chiamano biscotti granella e sono un classico della pasticceria italiana, o così almeno dice il manuale (prossima biblio traccia) da cui ho tratto questa sfiziosissima ricetta.

La ricetta originale porta quantità abbastanza industriali, tipo mezzo chilo di uova,etc... io ho ridotto le dosi e mi sono presa il permesso di aggiungere delle gocce di essenza di limone per profumare l'impasto.

I biscotti granella sono perfetti per il un te molto chic, ma con un poco di fantasia per esempio accompagnati da yogurth e dei frutti di bosco, in cinque minuti si possono trasformare in un mini dessert sfizioso e leggero.


biscotti granella zucchero
.

BISCOTTI GRANELLA
uova 180 gr (3 circa)
zucchero 180 gr (pari peso delle uova)
farina 220 gr (1,2 volte peso delle uova)
miele 7 gr
essenza di limone 10 gocce circa
granella di zucchero qb


le dosi sono per 40 biscotti circa

Ho montato in planetaria tutti gli ingredienti tranne la farina fino a rendere il composto spumoso e chiaro.
A questo punto ho aggiunto un pò alla volta la farina mescolando dall'alto verso il basso con una spatola, per non smontare il composto.

Ho messo l'impasto in una sac a poche con bocchetta liscia media e su una placca foderata con la carta ho disegnato delle barrette lunghe 6 cm circa abbastanza distanziate. Ho sparso la granella di zucchero sopra ogni biscotto e quindi ho infornato.

I biscotti cuociono in forno a 220° non ventilato per 5-6 minuti, comunuqe fino a quando i bordi non si iniziano a colorare. Non cuoceteli troppo perchè si induriscono.

8 commenti:

  1. ma sono meravigliosi!! li segno! baci!

    RispondiElimina
  2. Cara sorella , a costo di dovermi ripetere .... Oltre alla fantasia che metti nell' inventare ricette , continuo a stupirmi ed a congratularmi con te per gli " impiatti" ( si dirà così ....mah) .. e per le bellissime foto ....ma sei proprio super !!!! Tvb lella

    RispondiElimina
  3. Grazie mille federica!

    e graaaaaaazie sorellina ^_^ ...preferisci contanti o assegni?? ihihih.

    RispondiElimina
  4. mi piace l'idea dell'incrocio tra due ricette. Peccato però che io sia tra quelli che al buondì toglievano tutti i granellini di zucchero..lo so è ossessione compulsiva. Il tuo dessert però mi piace ugualmente, farò a meno della granella, posso?

    :-D

    RispondiElimina
  5. ciao!!bellissima ricetta...che fame:)
    bellissimo anche il blog...MI ISCRIVO!!!perchè non passi a trovarmi?

    RispondiElimina
  6. Ciao Alessia,
    non ci posso credere! O_O tu toglievi i granelli dal Buondì??!!...saresti stata la mia compagna di giochi perfetta! ^_^ e certo che puoi farli senza granella!...invece che biscotti granella, si chiameranno biscotti senza granella! ihihih

    RispondiElimina
  7. Ciao Pamelina,
    grazie mille! ti passo a trovare subito...

    RispondiElimina
  8. ciao,buona e facile questa ricetta, grazie grazie. lajla

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time zuppa di verdure e pesce