lunedì 25 aprile 2011

BUONA PASQUA A FIORELLINI...SU PRATO BIANCO

cupcake cacao e mascarpone, marzapane

Rieccomi. Abbiate pazienza. In 'sti giorni va così...un pò ci sono, un bel pò mi ecclisso...ma non mollo! appena riesco a cucinare qualcosa di buono ve lo posto...ed allora rieccomi.
Ho tanto cercato ed alla fine da Medagliani (mitico) sono riuscita a trovare la punta per la sac a poche che fa l'effetto "erba" e così ho preparato questi cupcake pasquali...SGRUNT! va beh! ho capito!! la glassa NON è verde erba!...ma io ci ho provato ben due volte prima di arrendermi...niente: con il colorante liquido che avevo è stato impossibile colorare la glassa senza rovinarla. Probabilmente ci voleva un colorante in polvere o comunque molto più denso...
Così alla fine ho deciso di fare un bel prato bianco su cui appoggiare dei fiorellini primaverili che mi sono tanto divertita a fare colorando un panetto base di marzapane (esselunga reparto dolci). Ed anche Giò si è divertito a fare una bella margherita verde ed un cuoricino...ma non ha voluto che postassi la foto...Uffa! erano tanto cariiiiini... ^_^

CUPCAKE AL CACAO E CREMA DI MASCARPONE FIORITA
per i cupcake
farina 140 gr
cacao amaro 35 gr
burro leggermente salato 175 gr
zucchero semolato 175 gr
uova medio grandi 3
lievito 1/2 cucchiaino scarso
fave di cacao 20 gr (si possono sostituire con gocce di cioccolato)

per la crema
mascarpone 500 gr
vaniglia 1 stecca
zucchero a velo 100 gr (se si vuole poco dolce 80 gr)

per i decori
panetto di marzapane 1
coloranti alimentari
codette colorate


le dosi sono per 12 cupcake

Per i cupcake ho prima di tutto foderato uno stampo da 12 di muffin con i pirottini di carta, poi ho messo il burro e lo zucchero in planetaria ed ho montato con le fruste fino ad ammorbidire il burro e a farlo "montare". Ho aggiunto le uova leggermente sbattute una alla volta sempe con le fruste ad alta velocità e per ultimo ho incorporato la farina, setacciata e mischiata a cacao e lievito, un cucchiaio alla volta sempre mescolando in planetaria ma alla velocità minima. Per ultimo ho aggiunto le fave di cacao sbriciolato o, in alternativa, le gocce di cioccolato messe in congelatore per 1 ora almeno.
Ho versato il composto nei pirottini con l'aiuto di un porzionatore di gelato ed ho infornato a 180° non ventilato (per una cottura più dolce) per 20 minuti.

Mentre i cupcake cuocevano ho preparato la crema di mascarpone: Sempre con la frusta per montare in planetaria ho velocemente montato il mascarpone freddo di frigo, lo zucchero a velo e la vaniglia.

Una volta raffreddati i cupcake, con un attrezzo appuntito (tipo il manico di un cucchiaino) ho bucato la sommità dei cupcake fino quasi in fondo ed ho leggermente allargato il buco (con attenzione senza forzare troppo). Poi con una siringa o una sac a poche con bocchetta ad imbuto ho siringato dentro i cupcake la crema di mascarpone.

Per le decorazioni: ho preso un panetto di marzapane e dei coloranti alimentari (tutto nei reparti dolci dei supermercati) ed ho colorato a piacere dei pezzi di marzapane. Una volta ottenuti i colori desiderati ho sbizzarrito la fantasia con le forme dei fiorellini.

Consiglio: mentre i cupcake e le decorazioni si possono preparare con anticipo, consiglio di fare la crema di mascarpone e di usarla appena prima di consumare i dolci se possibile. Infatti la crema di mascarpone appena fatta è bella fresca di frigo ed è al suo meglio regalando un sapore fresco e leggero al dolce. Mentre se decorate con anticipo e lasciata fuori dal frigo si perde questo aspetto fresco mentre, se messa poi in frigo, si tende a seccare e anche i cupcake si induriranno per il burro presente nell'impasto.

10 commenti:

  1. Ciao Ale!!!
    smaaaaaack anche a teeee!!!!!
    e buona pasquetta ^_^

    RispondiElimina
  2. mmmm buoni!! e bellissimi!:D brava!
    ma come gio! posta anche tu la tua creazione!

    RispondiElimina
  3. ...Rebecca, dai prova a convicere tu Giò... io non ci sono riuscita... :(

    RispondiElimina
  4. ma questi cupcake sono fantastici...non si possono mangiare, e di struggerli così....io li userei come ninnoli sui mobili...si si ...

    Fabiana

    RispondiElimina
  5. eh! eh! eh! la classe non è acqua! ^_^
    ...Bentornata!...se fai la brava ti presto la mia punta per fare l'erba!

    RispondiElimina
  6. l'erba? ma se non so fare neanche il cupcake...invece ieri mi sono cimentata in un pastiera napoletana....venuta buonissima...a parte che sapeva di tutto tranne che di pastiera...ho fatto una versione salentina della pastiera, una specia di connubio tra pastiera e pasticciotto leccese...la prossima volta te la faccio assaggiare...
    La pasticciona

    RispondiElimina
  7. Cara pasticciona,
    ...mi spieghi come fai a non saper fare i facilissimi cupcake....ma a cimentarti niente-popo-di-meno-che nella mitica pastiera!! O_O
    certo che me la devi far provare...io la adoro!!

    RispondiElimina
  8. cosa hai usato x far aderire le decorazioni???

    RispondiElimina
  9. Ciao,
    non ho usato nulla. L'umidità della crema è stata sufficiente a far aderire leggermente le decorazioni.
    Infatti di solito con il marzapane si usa umidificare leggermente le superfici per farle attaccare. Ma solo leggermente perchè se sono troppo umide si ha l'effetto opposto.

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time