giovedì 3 febbraio 2011

I MIEI PRIMI CUPCAKES...

cupcake, muffin, crema al burro,uva fragola, uva americana

Questa è una di quelle cose che esisteva nella mia "wish list" culinaria...ma come una cosa così semplice? penserete voi...mbe sì, ho sempre fatto muffin di tutti i tipi ma i cupcake (per la verità molto simili) con le loro golosissime, e oserei dire fiabesche farciture colorate messe sulla sommità, non avevo mai avuto modo di farli. Finalmente qualche giorno fà è arrivato il momento, ed ho pensato di usare una farcitura a tema...gelatina di uva americana ovvero uva fragola che ho fatto quest'autunno...va beh non l'ho pubblicata, ma mico pubblico tutto quello cucino! :)
Comunque la ricetta dei vanilla cupcake è proprio buona mentre la mitica glassa al burro omnipresente nei cupcake e nei dolci americani, devo dire è stata una ENORME delusione... trooooopppo grassa per i miei gusti, sia come consistenza, sia come sapore. Davvero troppo stucchevole per i mie gusti, ma visto che piace a molti...
Confesso però che mi sono già intrippata a provare versioni diverse della crema al burro (già fatta quella meringata ma non mi piace lo stesso) e farciture alternative al cupcake (al mascarpone o con meringa italiana) per trovare quella giusta per i miei gusti. Ma basta chiacchiere vi lascio alla ricetta.


VANILLA CUPCAKE ALL'UVA FRAGOLA
cupcake, muffin, crema al burro,uva fragola, uva americana
per i vanilla cupcake:
farina 175 gr
burro leggermente salato 175 gr
zucchero 175 gr
uova 3 medio-grandi
lievito in polvere 1/2 cuchiaino
bacca di vaniglia
scorza di limone
gelatina di uva fragola


per la glassa al burro:
burro leggermente salato 80 gr
margarina 80 gr
zucchero a velo 300 gr
gelatina di uva fragola 20-30 gr

le dosi sono per 12 cupcake in stampo da muffin

Per i cupcake ho prima di tutto foderato uno stampo da 12 di muffin con i pirottini di carta. I cupcake a differenza dei muffin sono tassativamente cotti nei pirotti di carta!!
Poi ho messo il burro e lo zucchero in planetaria ed ho montato con le fruste fino ad ammorbidire il burro e a farlo "montare". Ho aggiunto i semi di vaniglia e della buccia di limone grttuggiata e quindi le uova leggermente sbattute una alla volta sempe con le fruste ad alta velocità. Per ultimo ho incorporato la farina setacciata e mischiata al lievito un cucchiaio alla volta e sempre mescolando in planetaria ma alla velocità minima.
Ho versato il composto nei pirottini con l'aiuto di un porzionatore di gelato ed ho infornato a 180° ventilato per 20 minuti.
Una volta raffreddati i cupcake, con un attrezzo appuntito (tipo il manico di un cucchiaino) ho bucato la sommità dei cupcake fino quasi in fondo ed ho leggermente allargato il buco (con attenzione senza forzare troppo). Poi con una siringa o una sac a poche con bocchetta ad imbuto ho siringato dentro i cupcake la gelatina di uva fragola.

Per la glassa al burro ho proceduto con gli ingredienti descritti sopra seguendo il procedimento di questo video.
Ho mescolato il burro e la margarina in planetaria con la frusta K, poi ho aggiunto gradualmente lo zucchero a velo ed infine la gelatina di uva fragola fino a consistenza giusta e sapore soddisfacente.
Ho messo la glassa al burro in una sac a poche con bocchetta a M ed ho farcito i cupcake.
Non è necessario mettere in frigorifero i cupcake la glassa al burro non si scioglie.

Se la ricetta o i consigli ti sono stati utili, lascia una piccola donazione.
Anche solo con 1 euro contribuirai alla prossima spesa ed ai nuovi esperimenti di Francesca!

12 commenti:

  1. Noooooo, non ci credo! O_O
    i primi?!?!?
    uh mamma, mi immagino come saranno tra un pò.. perchè questi sono tra i più belli che ho mai visto in vita mia!
    sono perfetti sotto gni punto di vista per non contare il ripieno.... se ne avessi uno... farebbe una finaccia! eheh

    RispondiElimina
  2. bellissimi!!! purtroppo io non posso mangiarli, non saprei proprio come sostituire il burro per la farcitura!
    magari nelle tue sperimentazioni...

    RispondiElimina
  3. Molto belli, anche tagliati fanno il loro effetto, complimenti!

    RispondiElimina
  4. Ciao Erica,
    ebbene sì...sono i primissimi...e piacciono molto anche a me al palato ed esteticamente, però davvero la crema al burro non incontra il mio gusto. Troppo grassa...ma ci sto lavorando :)

    Rebecca,
    vale quanto detto sopra...magari chissà ti accontento...
    l'uovo lo puoi mangiare vero?

    Elel,
    grazie mille, ho fatto la foto tagliata proprio per far vedere come si sono riempiti...è molto semplice, considerando che l'ho fatto per la prima volta... :) baci

    RispondiElimina
  5. si si, l'uovo lo posso mangiare!:)
    ho problemi solo con il latte e i suoi derivati!!
    baci!

    RispondiElimina
  6. ciao mi ha consigliato il tuo blog fabiana e devo dire che mi piace molto.Una domanda dove si trova il burro salato?Grazie

    RispondiElimina
  7. Ciao amica di Fabiana!
    come sicuramente avrà avuto modo di raccontarti, sono un tipo un pò strano e quindi con una serie di fisime, tra cui il burro salato! :)
    Ma veniamo a noi: io uso il Lurpak che trovo ottimo ed è in quasi tutti i supermercati. Ci sono due tipi uno normale con la confezione oro ed uno leggermente salato con la confezione argento.
    In generale io uso quello leggermente salato perchè soprattutto nei dolci aggiungere un pizzico di sale serve per esalatare la dolcezza, mentre nell'uso del salato non ci sta mai male visto tra l'altro che io salo molto poco i cibi.
    Comunque, dire che non è il caso di farti venire l'ansia da burro leggermente salato, basta usare un ottimo burro (quello sì) e aggiungere un pizzico di sale fino!
    Grazie per essermi venuta a trovare... a proposito il burro ti serve per questa ricetta? per fare la crema al burro? se sì leggi bene quello che ho scritto nel post: la crema è veramente molto molto "pesante" al palato, io personalmente non credo che la rifarò mai più perchè non incontra il mio gusto personale...

    RispondiElimina
  8. grazie Francesca per la risposta...ho letto quello che hai scritto in merito alla crema al burro e' solo che sono cosi' belli...dai aspetto una tua variante light.
    Cinzia amica di Fabi

    RispondiElimina
  9. Che meravigliosa scoperta! Francesca e le sue ricette! Sono talmente entusiasta che se tu decidessi di candidarti alle prossime elezioni ti voterei!
    Bravaaaaaa

    Da oggi in avanti ti seguirò sempre con interesse.
    Laura

    RispondiElimina
  10. Laura ciao!
    wow graaaazie mille!! speriamo di meritare davvero tutta questa fiducia
    un bacio e a presto quindi...

    RispondiElimina
  11. Sono bellissimi complimenti!!!!!Passa anche da noi!!!eli

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time zuppa di verdure e pesce