domenica 24 gennaio 2010

UN REGALO INSOLITO: PIATTI DESIGN E UNA RICETTA

riso rosso, uva sultanina,olive taggiasche
Questa ricetta fa parte di uno dei regali di Natale che ho ricevuto (questo a dirla tutta a metà con Giò). Tra i vari pacchetti infatti sotto l'albero c'era anche una bella scatola di cartone dal contenuto piuttosto insolito: da una parte c'erano due piatti di porcellana bianca dal design moderno ed accattivante, dall'altra una ricetta davvero particolare con tutto il necessario per prepararla ed ovvero: riso rosso selvaggio, olive taggiasche sott'olio e uva sultanina di Corinto.


riso rosso, uva sultanina,olive taggiasche
Ma che scatola strana è questa? ho scoperto che si chiama Isotto (la mia alle olive) ed è una idea insolita commercializzata da Baccano. Lungi da me dal fare pubblicità, ma sono andata a curiosare nel loro sito. Ed anche se sono piuttosto tirchi di informazioni a proposito della idea che vogliono sviluppare, girovagando un pò mi è sembrato di capire che la filosofia che c'è sotto sia quella di unire l'amore per l'arte e la cucina da parte di uno chef e di un desiger. Da qui l'idea di scegliere una serie limitata di prodotti da miscelare in modo originale e servirli con pezzi di design specificamente ideati.... questo almeno è quello che ho capito... Comunque mi è sembrata una iniziativa carina e degna di menzione.

Ieri a pranzo ho quindi sperimentato la mia scatola di Isotto alle olive, ma ovviamente essendo geneticamente incapace a non modificare una ricetta scritta (sono talmente malata che arrivo a modificare quelle scritte da me) ho ovviamente dovuto metterci il mio tocco (leggi becco) che è consistito un una emulsione di olio extravergine e rucola... ed il formaggio, invece di un erborinato stagionato come consigliato, c'ho messo una morbida caciottina maremmanda di pecora (manco a dirlo recuperabile all'esselunga! ;-) )

riso rosso, uva sultanina,olive taggiasche

INSALATA DI RISO ROSSO, OLIVE E UVA SULTANINA
riso rosso selvaggio 500 gr
uvetta di Corinto 60 gr
olive taggiasche 180 gr
formaggio qualche fettina direi circa 100 gr
rucola 50 gr circa
olio qb
pepe
sale


le dosi (le quantità nella scatola e nella ricetta) direi che sono per 8-10 persone

Ho seguito la ricetta e quindi ho cotto il riso rosso come di consueto mettendolo in una pentola in acqua fredda dopo averlo sciacquato in acqua calda. Ho cotto a fuoco basso a pentola coperta per circa 30-35 minuti e una volta cotto l'ho scolato e versato in una ciotola. Ho aggiunto al riso tiepido l'uvetta e le olive taggiasche scolata dall'olio e quindi ho condito con sale, pepe e olio extravergine.
Nel frattempo il riso riposava, ho preparato una emulsione frullando con il minipimer le foglioline di rucola con l'olio.

Non è rimasto che impiattare: ho messo il riso in un coppapasta tondo (la ricetta diceva di fare un timballino con uno stampo in alluminio, ho guarnito con due fette sottili di caciotta ed ho terminato con un bel giro dell'emulsione alla rucola.

2 commenti:

  1. LE TUE RICETTE SONO CURIOSISSIME E MOLTE, DA BRAVA CUOCA SCIENZIATA LE COPIERò. MA VOLEVO CHIEDERTI SE ANCHE LE FOTO SONO MEITO TUO??
    complimentoni!

    RispondiElimina
  2. Ciao Claudia,
    grazie tantissimo e incrocio le dita per la riuscita delle ricette!!! :D

    E poi ebbene sì! le foto sono tutte mie! è una delle regole tassative che mi sono data per il blog: solo ricette cucinate da me, che mi sono piaciute e fotografate da me!!...

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time