domenica 6 settembre 2009

MINI CROISSANT PROSCIUTTO E CERTOSA

croissant, mini, prosciutto, crescenza, certosa, pasta sfoglia, happy hour, stuzzichini
Chi mi conosce sà la mia predilizione per Happy Hour e Finger Food... si insomma tutti termini inglesi per dire che mi piace preparare stuzzichini monoporzione!...

L'altro giorno, dovendo preparare un pò... di stuzzichini, da una parte recondita del mio cervello è arrivato il ricordo di aver letto da qualche parte di mini croissant salati ripieni di prosciutto cotto e certosa. Mi sono detta: perchè non provare visto che con un bel rotolo di pasta sfoglia già pronta ci metto pochissimo a prepare il tutto?

E in effetti così ho fatto. La ricetta è di una semplicità estrema, la cosa interessante inoltre è che questo stuzzichino si può anzi è meglio prepararlo in anticipo. La pasta sfoglia si sfoglia bene (scusate il gioco di parole) quando entrando nel forno è ben fredda, quindi è meglio preparate con anticipo i croissant e teneteli in frigo cuocendoli all'ultimo momento calcolando ovviamente il tempo di raffreddamento.

MINI CROISSANT PROSCIUTTO E CERTOSA
pasta sfoglia 1 confezione tonda già pronta
prosciutto cotto 1 etto in un fetta
certosa o crescenza 50 gr circa
uovo 1 solo il tuorlo


le dosi sono per 12 mini croissant.

Prima di tutto ho sgrassato la fetta di prosciutto cotto e l'ho tritata grossolanamente con il coltello.
Ho preso quindi la pasta sfoglia già pronta ed ho tagliato il cerchio di pasta prima in 4 spicchi e poi ogni spicchio l'ho tagliato in 3 in modo da avere 12 spicchi totali. ho messo un pezzettino di formaggio e un pò di prosciutto tritato sulla base del triangolo che poi ho arrotolato su se stesso. Ho piegato un pochino i cornini in modo da dare la forma del croissant. Ho posiizonato i croissant su una placca foderata di carta forno e li ho messi in frigo a riposare in modo da raffreddare la pasta (se non avete tempo metteteli in freezer per una 10" di minuti).Prima di infornare i crossant li ho spennellati con il rosso di un uovo diluito con un pochino di acqua.
Ho cotto quindi in forno ventilato a 220" per 8-10" ed ho abbassato a 200" per gli altri 10".
Vanno mangiati freddi o al massimo tiepdi. Tempo di raffreddamento 30" circa.

11 commenti:

  1. °_° mio Dio, sono sconvolta e ammirata °_°

    RispondiElimina
  2. buono buonissimo

    RispondiElimina
  3. scusate ma nn mi vengono 12 spicchi finali ma 8......come bisogna fare?

    RispondiElimina
  4. Ciao Anonimo,
    per far venire 12 spicchi devi tagliare il cerchio di pasta già pronta in parti più piccole.
    Ti consiglio di procedere così prima tagli a metà il cerchio poi in quarti e poi dividi ogni quarto in 3 spicchi uguali.
    Puoi comunque far anche solo 8 spicchi ma ti verranno dei croissant piuttosto grandini....

    RispondiElimina
  5. In forno statico si potrebbero fare lo stesso?

    RispondiElimina
  6. Certo. Tieni presente che il forno con il ventilato scalda circa 20° in più rispetto alla temperatura del termostato, quindi se usi il forno statico alza di 20° la temperatura. Buona ricetta!

    RispondiElimina
  7. Mh... Buonissimooooooooooooo!!!!!!!!!!!! :) ;)

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time