lunedì 29 giugno 2009

PALLINE AL COCCO DAL CUORE DI LAMPONE

palline, cocco, lampone, brasile


Sorpresa!... non mi dite come ho fatto, ma sono riuscita all'ultimo momento ad inventarmi un dolcetto da portare per la cena brasiliana a cui sono stata invitata sabato sera....

Palline al cocco dal cuore di lampone... lo sò! dalle foto non si vede il cuore di lampone... ma mica potevo rovinare il mio bel vassoietto!? ;-)




palline, farina di cocco, brasile, lampone


Comunque sabato pomeriggio mi sono chiesta: cosa posso fare all'ultimo momento, in mezz'ora di tempo, che ricordi il Brasile e che possibilmente sia fresco?... Mi è venuto subito in mente il cocco, o meglio la farina di cocco, e per associazione ho pensato a fare delle praline ricoperte di cocco tipo tartufi. Ma l'idea furba mi è venuta pensando: cosa può rendere fresco e non scontato questo dolcetto?... lamponi! Agli invitati della cena pare sia piaciuta la mia idea... e devo dire che anche l'inventrice è rimasta soddisfatta...quindi non potete non provarlo e dirmi la vostra...



palline al cocco dal cuore di lampone
ricotta 500 gr
farina di cocco 250 gr
zucchero a velo 90 gr
lamponi 250 gr
cannella qb



Le dosi sono per 35 palline


Ho preso la ricotta e l'ho mescolata con lo zucchero a velo setacciato e un pizzico di cannella. A quel punto ho aggiunto la farina di cocco ad occhio (circa 120 gr). Per regolarmi sulla quantitè di farina di cocco l'ho aggiunta un pò alla volta fino a quando non ho visto che avevo la consistenza appena sufficiente per fare delle palline. La farina di cocco è disidratata e quindi non ho esagerato per non indurire troppo l'impasto e renderlo troppo "coccoso!". Inoltre il resto della farina di cocco deve bastare per rifinire tutte le palline.
Dopo aver preparato l'impasto ho fatto delle palline di circa 3 cm di diametro avendo l'accortezza di mettere in mezzo alla pallina un lampone.
Per rifinire ho rotolato le palline nella farina di cocco avanzata.


Le palline le ho tenute in frigo per un paio di ore così al momento di gustarle erano ben raffredate e la farina di cocco nell'impasto ha avuto il tempo di reidratarsi e rendere della giusta consistenza l'impasto.

10 commenti:

  1. E' un abbinamento che mi stende letteralmente! Non so cosa darei per avere il vassoio qui..ADESSO!

    RispondiElimina
  2. deliziose divine....le ho assaggiate Ciao Buona giornata Roby

    RispondiElimina
  3. Assolutamente da provare!
    Io adoro il cocco ^_^

    RispondiElimina
  4. @Iole Ciao!... se ti piace il cocco devi proprio provarci...

    @Roby la prossima volta le rifacciamo?! non erano niente male vero?...

    @Elga se vuoi te ne spediso un pò! ;-)... ma con tutte quelle belle cosine che prepari non ci credo che basta così poco per stenderti!!...

    Ragazze comunque dovete provarci sono di una semplicità e velocità disarmante... e fatemi sapere il risultato!
    baci a tutte

    RispondiElimina
  5. Io ci proverò durante le ferie... con l'aiuto di mamma!

    RispondiElimina
  6. Accidenti! Complimenti, sembran davvero buonissimi!!
    Sono capitata sul tuo blog per caso a dir la verità, e guarda subito che ricettuzza mi si para innanzi *_* Wow!
    Complimenti, ci sentiremo ancora XD

    RispondiElimina
  7. Marti,
    grazie mille dei complimenti! ^_^
    ho curiosato nel tuo blog e mi è piaciuto molto perchè è insolito. Tra l'altro voglio proprio provare il plum cake perchè adoro l'arancio nei dolci...
    Vienimi a trovare ti aspetto!

    RispondiElimina
  8. Provalo provalo, è una meraviglia!
    Io adoro cucinare dolci, ma non ne sono un amante sfegatata per il consumo.. ma questo, mhmmmmmmm!!!
    Fammi poi sapere, ci conto ^_*!!
    A presto dunqueeee!!

    RispondiElimina
  9. Dimenticavo, mi piace moltissimo l'idea di mettere a destra le foto delle ricette invece che le critte! Da colore, e invoglia molto a cliccarci su :-D

    RispondiElimina
  10. se posso dare un suggerimento, una volta effettuate le palline con la ricotta, fatele raffreddare bene anche passandole nel congelatore. nel frattempo sciogliete della cioccolata bianca, con l'aiuto di una forchetta passate le palline una alla volta nella cioccolata e subito nella farina di cocco. mi raccomando di non far raffreddare la cioccolata altrimenti il cocco non si attaccherà. fatele raffreaddre in frigo per un'oretta, l'effetto croccante della cioccolata si abbinerà benissimo con il cuore morbido di ricotta.

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

muffin gluten free al grano saraceno e cramberries biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza