mercoledì 3 giugno 2009

LO SCIROPPO DAL VERMONT E' ARRIVATO!

foliage, vermont, sciroppo d'acero

E' arrivato! e' arrivato!... ma che cosa acciderbolina è arrivato?! diterete voi... E' arrivato lo sciroppo d'acero dal Vermont!... Ebbene sì, qualche giorno fà, presa dalla disperazione delle mie scorte portate dal Vermont pressochè azzerate, ho fatto un pò di ricerche su internet, ho mandato qualche mail ed ecco fatto il mio bell'ordine e, dopo solo 15 giorni mi è arrivato il mio gallone di sciroppo d'acero: 1/2 gallone "fancy" e 1/2 gallone "medium amber".

Come già raccontavo nel mio post dei pancake, viaggiando per il Vermont ho scoperto che dietro allo sciroppo d'acero esiste tutto un mondo.

maple syrup, sciroppo d'acero, vermont

Innanzitutto non è tutto uguale ma esistono quattro gradi differenti: il più delicato e dal colore chiaro è il "fancy" che viene di solito prodotto per primo quando il tempo è ancora freddo ed è utilizzato per i gelati o per i pancake, dopo c'è il grado "A medium amber" che ha un sapore leggermente più intenso ed è prodotto quando il clima incomincia a diventare più caldo. E' questo quello più diffuso "sulle tavole" degli americani perchè come già vi raccontavo, gli americani usano lo sciroppo d'acero anche su cibi salati come le salsicce..., il grado "A dark amber" è sicuramente molto più intenso ed è normalmente prodotto quando già la stagione è calda. Infine c'è il "grade B" che è quello più scuro ed è molto robusto come sapore ed ha la densità di un capramello, di solito viene utilizzato per cucinare (si chiama anche cooking syrup) e insaporire pietanze con il suo caratteristico sapore.
Quale di questi gradi è il migliore?: "è una questione di gusto!" dicono gli americani a cui si fà questa domanda. E in effetti è un pò come chiedere quale olio extravergine di oliva è il migliore: il ligure, il pugliese, il toscano... tutti hanno caratteristiche diverse e quindi ognuno di loro meglio si sposa con alcune pietanze o con il nostro personale gusto... Diciamo che con il grade A medium amber abbiamo un prodotto che può essere utilizzato un pò dappertutto.
Come ho già avuto modo di dire lo sciroppo d'acero che acquistiamo qui in Italia non ha niente a che fare con quello che si trova nella sua patria di adozione ovvero il Vermont. Anche perchè lo sciroppo che normalmente si trova nei nostri supermercati, a parte assomigliare più ad un normale caramello, viene dal Canada... E' un pò come dire che negli stati uniti importano la pizza francese... :-(
Per i curiosi che vogliono provare il vero sciroppo d'acero, e non hanno per ora programmato un viaggio nel Vermont, consiglio di fare un giretto sul sito ufficiale Vermont Maple Syrup dove potrete trovare tantissime aziende che spediscono lo sciroppo comodamente a casa. Io mi sono fatta fare dei preventivi via mail dai produttori che più mi ispiravano e poi ho fatto l'ordine pagando con carta di credito. Il costo a conti fatti, anche se in un primo momento può sembrare eccessivo, davvero non lo è: il mio gallone di maple syrup pari a 3,78 lt l'ho pagato compreso trasporto e dazi circa 90 € pari quindi a circa 6 € per 250 ml (la bottiglietta che normalmente si trova nei nostri supermercati)... bene il prezzo è praticamente identico a quello del supermercato... ma vi assicuro, la somiglianza finisce lì...
PS: Nel caso di scorta gigante come la mia, i Vermontini (non so mai come chiamare gli abitanti del Vermont!) mi hanno insegnato che una volta aperta la bottiglia, visto che lo sciroppo si conserva pochi giorni in frigo, quello che non si usa si mette nel congelatore. Lo sciroppo non ghiaccia, diventa solo meno fluido, e rimane sempre ottimo come appena prodotto...

TI E' PIACIUTO QUESTO RACCONTO CULINARIO? ALLORA FORSE SEI INTERESSATO A TRACCE ON THE ROAD

11 commenti:

  1. ma come hai fatto a fartelo spedire, io sono riuscito a trovare solo una "farm" che lo spedisce solo negli stati uniti.

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    allora se guardi nel post sopra c'è il link in azzuro con il sito ufficiale dei produttori di maple syrup del vermont... lì hai l'imbarazzo della scelta dei produttori. Però in effetti guarda bene perchè non tutti sono organizzati per la spedizione fuori USA. Io in particolare ne ho contattati via mail due/tre per farmi fare un preventivo...
    Io poi me lo sono fatto spedire da questo produttore: http://www.hillsborosugarworks.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca, complimenti per il sito!
      Sai per caso se ci sono tasse di dogana in più per farsi mandare lo sciroppo in Italia?
      E sai se c'è un limite minimo del quantitativo da ordinare?... Daniela

      Elimina
    2. Ciao Kermitt,
      il quantitativo minimo non c'è, fai solo bene i conti perchè il costo di trasporto incide tanto soprattutto per quantitativi piccoli. Considera che se ne comperi un po' di più puoi conservarlo chiuso come te lo danno in un luogo fresco ed aperto nel congelatore.
      Per le tasse, io di solito non mi pare paghi nulla, nel senso che credo sia compreso nel costo della spedizione. Ma mi pare che ad alcuni sia stato fatto pagare qualcosa all'arrivo in Italia. Forse dipende dal corriere o dal tipo di spedizione che effettua il fornitore... Comunque io tutte le volte che ho comperato lo sciroppo d'acero a conti fatti non mi è mai venuto di più di quello che avrei comperato al supermercato, ma il gusto è tutta un'altra cosa....

      Elimina
  3. ciao francesca,ti vorrei kiedere come hai fatto a farti arrivare lo sciroppo d'acero,direttamente dal vermont.io ci ho provato,ma con scarso risultato,visto ke sta scritto tutto in inglese. mi potresti aiutare x favore? anke xke' ci sono vari tipi di sciroppo.ti ringrazio infinitamente...rosa

    RispondiElimina
  4. Ciao rosa,
    ovviamente per poter ordinare lo sciroppo dal vermont è necessario comunicare in inglese...magari fatti aiutare da qualcuno se ti senti in difficoltà.
    Ad ogni modo come, ho detto già nelle risposte precedenti il link da me proposto nel post contiene una vastissima scelta di produttori. Io in particolare ho usato quello che leggi nella mia risposta precedente: hllsboro sugar works. se vuoi ordinarlo da loro devi prima andare nel sito scegliere quanto e quale vuoi (se non sai cosa scegliere ti consiglio il fancy) e poi mandi una mail con richiesta di una quotazione per la spedizione in italia per il tuo ordine. Spero di esserti stata di aiuto! comunque sono qui per qualsiasi dubbio o domanda...

    RispondiElimina
  5. grazie mille francesca,sei stata molto gentile a rispondermi.ah! un'altra cosa,una volta ke sono riuscita a farmi arrivare lo sciroppo;ed e' una bella scorta;...(come hai detto tu,i vermontini ti consigliano di conservarlo nel congelatore):si puo'conservare in bottiglie di plastica? ti kiedo questo xke' a me e' capitato,ke la bottiglietta di vetro si e' spaccata quando l'ho aperta,e di conseguenza sono finiti pezzi di vetro nello sciroppo,e quindi ho dovuto buttarlo.ancora grazie x la tua gentilezza,aspetto una tua risposta ciao...rosa

    RispondiElimina
  6. Rosa, ti consiglio di fartelo spedire in bottiglie di plastica (noramlmente è così anche perchè pesano di meno per il costo del trasporto). Io congelo tranquillamente lo sciroppo nella sua bottiglia di plastica.... ricordati di lasicare a temperatura ambiente lo sciroppo quando lo vuoi utilizzare...

    RispondiElimina
  7. non so'davvero come ringraziarti,mi hai dato dei consigli preziosi.comunque quando ho bisogno di sapere qualcosa spero di poter contare su di te.ancora infinitamente grazie. ciao!! rosa

    RispondiElimina
  8. Vorrei far presente che lo sciroppo d'acero è originario del Canada, che ne è anche il maggior produttore. Molti di quelli che si trovano nei supermercati (anche in quelli americani) sono "imitazioni" composte per lo più da un mix di sciroppi (es. sciroppo di mais) con l'aggiunta di caramello e aromi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dexter ciao (fantastico nome! come il mio coltello preferito :)... )
      lo sciroppo d'acero è originario del Nord America, quindi Canada e USA, in quanto in queste zone hanno foreste immense di aceri.
      Non è assolutmente vero che lo sciroppo d'acero USA è una imitazione, anzi essendo prodotto in quantità minori e normalmente da produttori familiari è spesso di qualità migliore di quello Canadese. Quello presente nei nostri supermercati NON è normalmente sciroppo d'acero come dici tu e viene appunto normalmente dal Canada....

      Elimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time