mercoledì 1 aprile 2009

MINI SOUFFLE AL CIOCCOLATO FONDENTE

tortino cioccolato, cuore morbido, souffle al cioccolato, cioccolato, fondente, dark choccolate mini souffle

Sopravvissuta ad una giornata infernale di lavoro ho deciso di concedermi una golosità (disgraziatemente solo virutale) ma goduriosissima: dei tortini al cioccolato alias mini souffè al cioccolato fondente...
Ma cos'è questa meraviglia che vi tiro fuori dal cappello? dei mini soufflè cioccolatosissimi e dal cuore mooooorbidissimo. Ebbene sì, confesso! Non l'ho cucinato stasera, ma qualche giorno fà... non lo avevo postato perchè l'ho tenuto in serbo per i momenti di bisogno come stasera... e vi confesso che il solo vedere la foto e postare la ricetta è quasi come mangiarlo... ma solo quasi...
Vi consiglio di tenere sempre a portata di mano una tavoletta di cioccolato fondente per potervi concedere questa meraviglia nei momenti di bisogno come il mio... qualcuno mi presta della cioccolata??!!


tortino cioccolato, cuore morbido, souffle al cioccolato, dark choccolate mini souffle
.

MINI SOUFFLE AL CIOCCOLATO
cioccolato fondente 100 gr (usando il fondente al 50-55% è più copioso l'effetto liquido ) 
zucchero a velo 10 gr (questa è la quantità per l'impasto
farina 15 gr
uova 1
burro per imburrare
zucchero a velo per spolverare la superficie


salsa all'arancia (opzionale)
arancio 1 possibilmente non trattato
zucchero semolato 2 cucchiai circa 30 gr
aurum o liquore all'arancio 1 cucchiaino

Le dosi sono per due soufflè

Ho fuso il cioccolato fondente a bagnomaria e una volta fatto intiepidire ho unito l'uovo e poi la farina con lo zucchero a velo.
Ho imburrato due pirottini usa e getta e li ho riempiti con il composto di cioccolato.
Ho infornato in forno ventilato a 200° per 8 minuti. Il tempo è molto importante per non far solidificare troppo l'interno che deve restare molto morbido.
Una volta sformati li ho spolverizzati con zucchero a velo ed ho servito subito ancora caldi.

Per la salsa d'arancio (opzionale potete accompagnare il soufflè come preferite... o non accompagnarlo affatto) ho proceduto spremendo l'arancio e ricavano due scorzette dalla buccia.
Ho messo il succo d'arancio con lo zucchero e le scorzette in un pentolino a fuoco medio per 20 minuti circa fino a quando la salsa non si addensa ma non troppo! ricordatevi che quando si raffredda divenda molto più consistente. Quando ho spento il fuoco ho versato il liquore. Fate raffreddare prima i servirla come coulis del mini souffle. Vi consiglio quindi di farla con anticipo.

Se la ricetta o i consigli ti sono stati utili, lascia una piccola donazione.
Anche solo con 1 euro contribuirai alla prossima spesa ed ai nuovi esperimenti di Francesca!

121 commenti:

  1. senti ........allora io sono gia' 38 giorni che sto in fioretto di cioccolata e ne avro' ancora fino al 20 maggio....... quindi per favore evita di mnadarmi questo genere di ricette ......con riconoscenza tua sorella..... SGRUNT!!!

    RispondiElimina
  2. ...ih! ih!ih!... ma anche Gesù ha avuto le sue tentazioni... :-)

    RispondiElimina
  3. scusa ma non ci vuole anche il burro ?

    RispondiElimina
  4. ma quanto zucchero ci devo mettere?

    RispondiElimina
  5. Lo zucchero indicato nella ricetta è quello da mettere nel composto di cioccolato-uova-farina.

    Lo zucchero a velo da mettere come guarnizione una volta sfornati non l'ho indicato.... :-)

    ciao

    RispondiElimina
  6. ora provo a farli...

    RispondiElimina
  7. Davide non ha assaggiato i dolcetti, non ci sono ruscita! Ma ritenterò...non mi arrendo! (mi ritenevo bravina nei dolci!!)Hilary

    RispondiElimina
  8. Ciao Hilary,
    ma perchè dici che non ti sono riusciti?... dentro erano troppo cotti?
    Se il problema è quello dipende dal fatto che nessun forno è uguale... quindi probabilmente il tuo scalda di più prova a cuocerli 2"-3" meno... dovresti toglierli dal forno appena ti accorgi che esternamente si sono solidificati....fammi sapere! ;-)

    RispondiElimina
  9. Eccomi...dopo un mese... e finalmente ci sn riuscita!!!! Ho mandato una foto al Davide...cosi li puoi vedere...

    RispondiElimina
  10. Brava Hillary!
    domani chiedo di farmi vedere la foto dei fantastici soufflè.

    se ti piace il cocco ti consiglio vivamente di passare alla prossima ricetta: prova le palline al cocco e lampone... ;-)

    RispondiElimina
  11. Negativo.... il Dà odia il cocco!!

    RispondiElimina
  12. ciao a tutti,
    un consiglio per tutti quelli che nn sono riusciti a farli... non mettete la farina! :)

    RispondiElimina
  13. Caro anonimo,
    hai provato la ricetta e non ti è riuscita?
    non capisco il tuo appello... personalmente sono anni che preparo questi mini soufflè e non ho mai avuto problemi con la farina...
    fammi sapere

    RispondiElimina
  14. ciao a tutti,scusa ma nella ricetta è indicata solo la quantità di zucchero a velo.quanto deve essere lo zucchero da mettere nell'impasto? grazie mille.

    RispondiElimina
  15. Ciao!
    lo zucchero a velo indicato nella ricetta (10 gr) strano da credere è quello necessario per l'impasto.
    Ho modificato leggermente il testo della ricetta così è più chiaro!... spero ;-)
    dimmi se ti sono riusciti e se ti sono piaciuti!

    RispondiElimina
  16. questo non si chiama soufflé...al massimo è un flan. Il soufflé è tutt'altro.

    RispondiElimina
  17. ... caro anonimo,
    scusa l'imprecisione!... spero non ti abbia creato disguidi...

    RispondiElimina
  18. Carissima, non sono la prima alla quale non è
    riuscita la ricetta, perchè'???????

    RispondiElimina
  19. Carissima Parmenide,
    che cosa intendi per "non riuscito"? se mi fai sapere magari cerco di darti una mano...
    disgraziatamente questo è un dolce solo apparentemente semplice, invece richiede di prenderci un "un pò la mano"....

    RispondiElimina
  20. a me è riuscita al primo colpo ed erano buonissimi!:))) Grazie milleee!!!

    RispondiElimina
  21. katia che soddisfazione mi dai!! grazie mille a te per avermi scritto. ;-)

    RispondiElimina
  22. ciao, ho una domanda, cosa succede se all'impasto aggiungo mandorle?...oppure essenza di mandorla?...o tutti e due?...;) grazie..

    RispondiElimina
  23. ciao sono sempre io...un altra domanda...che funzione ha la farina?..grazie molto gentile :)

    RispondiElimina
  24. david ciao!
    allora se aggiungi essenza di mandorla non dovrebbe succedere niente, mentre se aggiungi mandorle (credo tu intenda farina di mandorle) non sò bene cosa potrebbe succedere, ovvero se riesci ancora ad avere l'effetto liquido dentro. Puoi provare... al massimo avrai un soufflè cotto anche dentro. La farina infatti serve per dare struttura all'impasto e far sì che la breve cottura con l'uovo crei la "crosta" esterna. Probabilmente anche con la farina di mandorle si può fare ma devi fare delle prove... se ci provi fammi sapere!! ;.)

    RispondiElimina
  25. io non ho il forno ventilato, riescono ugualmente? stessi minuti di cottura?

    RispondiElimina
  26. Erica ciao,
    ritengo di sì forse dovrai allungare leggermente la cottura dato che il forno ventilato dovrebbe cuocere più velocemente. in ogni caso ti consiglio di "guardare a vista" la cottura e appena ti accorgi che i bordi del soufflè si staccano dalle pareti perchè sono cotti, puoi togliere dal forno... in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  27. al ristorante quando era possibile trovarli li
    ho mangiati, ora vorrei provare a farli io a casa, ho preso nota............ti faro' sapere

    RispondiElimina
  28. questa è la ricetta piu semplice che ho trovato nel web.... domani la provero e ti faro sapere .... sono in francia e voglio fare bella figura con la mia ragazza :) speriamo :D

    RispondiElimina
  29. Gesu! che responsabilità!!
    mi raccomando fammi sapere....

    RispondiElimina
  30. tra poki giorni e' il mio compleanno ho a cena alcuni amici e parenti vari.........non vorrei preparare la solita torta di compleanno ma qualcosa di nuovo. pensavo di preparare il mini souflee'........... e vorrei preparare delle tartine dolci.cosa mi consilgli?? torta classica di compleanno o souflee'con morbido cuore di cioccolato?? aiutami sai ci tengo molto alla serata...........un grazie in anticipo.....stella

    RispondiElimina
  31. Ciao Stella, sei acquario come me! il mio compleanno sarà sabato prossimo... e pensa che storia stavo giusto pensando a che dolce prepararmi per festeggiare! Ma veniamo a te, avrei varie considerazioni: la prima è che il giorno del tuo compleanno non ti devi ammazzare di lavoro ma goderti la festa. la seconda è che dipende da quante persone siete e quanto sbattimento già ti fai per preparare il resto della cena. L'ultima considerazione è che in generale quando hai qualche occasione a cui tieni molto come questa, cucinare per la prima volta un qualsiasi piatto è mooooolto rischioso e poi devi pensare se si abbina bene con il resto delle portate... Quindi fatte queste considerazioni io ti direi: il soufflè al cioccolato mi sembra una idea carina: ha il vantaggio che è velocissimo da preparare, ma al massimo direi che puoi farne 10-12 in un colpo solo e poichè vanno mangiati subito non puoi fare più infornate. Ad ogni modo se decidi di fare i soufflè per questa occasione ti consiglio vivamente di provare a farli almeno un paio di volte prima. Tanto sono velocissimi e ne puoi fare anche solo due alla volta... Se vuoi scrivimi sulla mail per darmi maggiori dettagli così se vuoi cerco di darti qualche idea. Un bacio

    RispondiElimina
  32. Ciao Francesca, grazie per avermi risposto avevo gia' pensato di provarli a fare prima ........a cena saremo circa 10/12 persone ,avevo pensato di preparare gnocchi con mozzarella rosati fatti croccanti al forno, poi servire delle salsicce al forno e un po' di contorni che vadano bene ..........della frutta tagliata e un velo di zucchero.Poi il mini souflee' guarnito con piccoli riccioli di cioccalto bianco un po' di zucchero a velo.......e via.Quindi sono tutte cose che posso preparare prima anche perche' io ho una piccola peste di tre anni e' mezzo che mi "aiuta".sai sono molta attenta anche al piu' piccolo dettaglio ,iniziando dalla tovaglia, al centro tovola ecc, ecc..... sono un caso disperato.........sono aperta a qualsiasi conglio a dimenticavo grazie per avermi risposto..............Stella

    RispondiElimina
  33. ciao francesca complimenti io li ho mangiati al ristorante ed erano così buoni che sono riuscita a trovare la tua ricetta e a farli buoni ugualmente......complimenti e non dare ascolto a quelli che disprezzano è solo invidia.......baci e grazie

    RispondiElimina
  34. @Stella, per il caso disperato consolati: non sei sola!... sai quante volte non pubblico ricette solo perchè non sono convita al 120%?!comunque veniamo a noi: il menù mi sembra interessante e direi che il soufflè finale ci stà tutto... occhio però sono veramente tanti 10-12. Ti prego davvero fai almeno 2 prove visto che sei così "maniaca" come me... una sola cosa: invece dei fiocchetti di cioccolato bianco (odio il cioccolato bianco!) secondo i soufflè stanno bene accompagnati da salse semiliquide... perchè non fai una salsa all'arancia? o ai lamponi? baci

    RispondiElimina
  35. Carisssssimo anonimo,
    baci e grazie a te! per me è davvero una grande e bellissima soddisfazione sapere che le ricette trovate qui vi hanno dato soddisfazione in cucina e sul palato!!

    RispondiElimina
  36. cara francesca, grazie ancora per avermi risposto gia' li ho preparati e sono venuti una meraviglia tu dici che devo fare un'altra prova?? poi volevo chiederti se posso preparare il composto il pomeriggio e poi
    prepararli ed infornarli la sera?! per la preparazione di 12 mini souffle' devo raddoppiare tutto??? aspetto con ansia una tua risposta a prima che mi dimentichi voglio augurarti buon compleanno (sabato giusto?)
    p.s. ottima idea di una salsa semi liquida all' arancia grazie ancora con affetto ............Stella

    RispondiElimina
  37. Ciao stella, io non mi fiderei molto a preparare il composto prima...io non l'ho mai fatto... temo proprio che l'impasto si solidifichi troppo (e quindi varino i tempi di cottura)...anche perchè essendoci l'uovo devi conervarlo in frigo... ma se proprio vuoi fai una prova... io in ogni caso farei comunque un'altra prova (tanto per sicurezza) per la porzione da 12 tranquillamente moltiplica x 6 le quantità della ricetta che c'è sopra che è per due... Grazie mille per gli auguri!!!... sappi che oggi ho preso un giorno di ferie per fare la mia torta di compleanno... e il risultato è stato un incubo!...praticamente ho buttato tutto... ;-(

    RispondiElimina
  38. cara Francesca finalmente e' passato ..........il mio complenno ..... ho preparato propio tutto. i mini souffle' li
    ho preparati al momento ed e' stato un momento incredibile tutti attenti ad osservare la preparazione; io per la verita' ho preparato il composto anche prima ed effettivamente hanno tempi di cottura differenti , ho fatto per la verita' una prova a sera poi ho preparato una salsa alle fragole, con la quale ho appoggiato il souffle'. ti ringrazio per il tempo che mi hai dedicato...........con affetto ...............Stella...................

    RispondiElimina
  39. Stella che bello sono contetissima che tu sia riuscita a festeggiare il tuo compleanno come volevi! e non ringraziarmi per me è stato un piacere poterti essere di supporto!
    a proposito... hai visto invece come è finita la mia torta di compleanno?!! ed a proposito... AUGURI!!!!

    RispondiElimina
  40. grazie Francesca, ho letto che hai buttato via tutto e poi cosa hai preparato?? volevo dirti io non riesco ad inviarti una mail perche' mi da problemi il pc.

    RispondiElimina
  41. per laverita' non mi fa entrare nella tua mail non sono molto pratica di questo!! grazie e scusa non ho firmato la mail precedente .......Stella

    RispondiElimina
  42. Stella ciao,
    prima di tutto, per la mia e-mail hai provato a cliccare sulla scritta contattami? dovrebbe funzionare... in ogni caso la mia mail è francesca.pazienza@gmail.com
    poi per la mia festa, vuoi sapere come è finita? che buttato tutto, Giò mi ha portato fuori a cena!... ;-)

    RispondiElimina
  43. tra tutte le ricette di soufflè al cioccolato che ho letto,questa mi sembra la più convincente!
    compro gli stampini e la provo!

    RispondiElimina
  44. ah un altra cosa,se sostituisco la farina con la fecola(mia sorella è intollerante)cambia qualcosa?

    RispondiElimina
  45. Ciao!
    sai a me piace molto questa ricetta perchè a differenza di molte non prevede il burro e quindi è un pò meno calorica... ma poi va sempre tutto a gusto personale...
    per la fecola, ti direi che vista la quantità minima, non dovrebbero esserci problemi...ma non ci ho mai provato quindi non ho certezze!
    ...se ci provi fammi sapere come è andata, soprattutto se la fecola ha funzionato! ;-)

    RispondiElimina
  46. Ciao, curiosando per il web ho trovato il tuo bellissimo blog e mi sono innamorata di questa semplicissima ricetta! L'ho fatta praticamente subito dopo averla letta e il risultato è stato fantastico! Ma devi sapere che al contrario di te, io ho una vera mania per il cioccolato bianco e non potevo non provarla. Buonissima è dire poco, un sapore delicato e per nulla stucchevole! Naturalmente non ho messo lo zucchero, l'ho spolverato con una grattata di cioccolato fondente e l'ho mangiato subito...fantastico! Un saluto e ancora complimenti per il blog. Eliana

    RispondiElimina
  47. Ciao Eliana,
    grazie mille per i complimenti...sono contenta che il mio blog ti piaccia, ma soprattutto che ti sia piaciuta la ricetta...
    torna a trovarmi!

    RispondiElimina
  48. Li ho provati oggi e sono venuti benissimo! Grazie per l'ottima ricetta! Non vedo l'ora di rifarli!
    Letizia.

    RispondiElimina
  49. ciao,finalmente li ho fatti con la fecola..innanzitutto mi chiamo annalisa,e ci ho messo un po' a trovare gli stampini,alla fine ci sono riuscita!ho provato prima la ricetta originale,così com'è e sinceramente li ho trovati un po'amari(forse sono troppo golosa io!)li ho appena rifatti con la variante fecola, associando al cioccolato fondente in pari dose quello bianco(ho letto che non ti piace ma l'avevo già in casa e ho pensato di consumarlo così),e sono venuti davvero ottimi!!
    GRAZIE!!

    RispondiElimina
  50. Ciao annalisa,
    fai fatto benissimo a modificare la ricetta a tuo gusto... le ricette sono spunti, e poi ognuno le deve personalizzare. Io personalmente riconosco che uso poco zucchero perchè non mi piacciono i dolci troppo dolci... grazie a te per avermi fatto sapere com'è andata! ;-)

    RispondiElimina
  51. Ciao Francesca,sono Giordana e dire che sono straghiotta di questi mini soufflè è dire poco!Il primo l'ho assaggiato almeno 10 anni fà quando in giro non se ne trovavano...Ora fortunatamente sono ovunque ma per il tempo che erano,ai più,sconosciuti era molto difficile reperirne la ricetta che fosse,anche,di semplice e veloce svolgimento: la tua lo è ed è buonissima!Finalmente!Complimenti!Ora, dopo averti lusingata ;),ti chiedo se conosci una ricetta per le lasagne al ragù bianco(solo macinato,senza verdure)che sia altrettanto semplice!Grazie per volermi aiutare!

    RispondiElimina
  52. Ciao Giordana,
    mi spiace tanto ma di ricette provate (e quindi che mi fido a consigliare) come dici tu non ne ho sottomano... anche se non è la stessa cosa, ma visto che siamo nella stagione giusta, hai provato a vedere la lasagna bianca ai carciofi che ho postato tra i primi piatti? comunque metto "in nota" la tua richiesata, ma no ti prometto nulla! ;-)

    RispondiElimina
  53. ...nnaggia, mi è venuta improvvisamente voglia di questa bontà e ho trovato questa ricetta... purtroppo non ho il cioccolato fondente... credevo ci volesse il cacao amaro :(
    mi rimarrà la voglia per tutta la vita... grazie cmq... :D

    RispondiElimina
  54. Ciao Francesco,
    mica ti vorrati tenerti la voglia per tutta la vista??!! vai a comperare 'sta tavoletta e fila in cucina!! :D

    RispondiElimina
  55. direi che stasera proverò a fare questa ricetta, sono intollerante al lattosio ed era proprio la ricetta che cercavo!:)THAnkYou.
    A.

    RispondiElimina
  56. Bene! Bene!
    spero ti piacciano e che ti vengano alla perfezione! :D

    RispondiElimina
  57. ho appena infornato... speriamo bene!!!!!

    RispondiElimina
  58. sono venuti proprio bene... grazie della ricetta!!!!!!

    RispondiElimina
  59. Wow benissimo! sono proprio contenta :D
    grazie di avermelo fatto sapere...

    RispondiElimina
  60. Ciao a tutti...ho mangiato il souffle solo a ristorante e mi sono innamorata di questo dolce! ho appena preso la ricetta....speriamo bene!! vi farò sapere come viene...
    Grazie anche dei consigli e delle domande a cui hai dato risposta, ho appreso molto.

    RispondiElimina
  61. Ciao Irene,
    sto già tenendo le dita incrociate!! :D
    facci sapere...

    RispondiElimina
  62. ciao Francesca, volevo farti alcune domande su questa ricetta. Il tempo di cottura sono 8 SECONDI a 200gradi? non avendo il forno ventilato, tempo di cottura e temperatura sono gli stessi; e devo mettere il programma di cottura sia sopra che sotto? Poi (giuro che questa è l'ultima domanda) posso eventualmente sostituire con il cacao? o con altri tipi di cioccolate (al latte, alle nocciole...)? Grazie tante, spero in un tuo aiuto...sono una frana in cucina ma soprattutto col forno!!
    Ele

    RispondiElimina
  63. Ciao Ele,
    prima di tutto non scusarti sono qui per questo! secondo tutti in qualche cosa siamo delle frane, è solo questione di saperlo ammettere! :D
    veniamo a noi: tempo 8 MINUTI a 200 gradi. visto che i forni sono tutti diversi e i gradi raggiunti non sono mai "scientifici" ti consiglio di accendere sempre il forno con largo anticipo i modo che la serpentina che fà scaldare il fuoco si stabilizzi e quindi la temperatura indicata sia molto vicina a quella reale (di solito oscilla sopra e sotto a quella indicata! con bande via via inferiori). Per la cottura dei soufflè quindi guardali a vista le prime volte. Quando vedrai i bordi staccarsi dagli stampini significa che sono cotti. Potrebbero essere meno o più di 8 minuti ma "l'intorno" è questo!...non li tenere 20 minuti! e comunque in questo caso saranno delle normali tortine non liquide dentro...
    Per il cacao no! ma se gradisci il cioccolato al latte puoi fare la prova...ma probabilmente i tempi di cottura saranno diversi...fai qualche esperimento!... il divertente della cucina è anche questo...
    Se posso esserti ancora di aiuto sono qui!

    RispondiElimina
  64. Grazie Francesca per la risposta tempestiva. Un'altra cosa volevo chiederti. Il forno devo mettere con cottura solo sotto, solo sopra od entrambe. Grazie ancora e ...non vedo l'ora di farli

    RispondiElimina
  65. ...sempre la frana Ele ;)

    RispondiElimina
  66. Ciao Ele,
    il forno è sopra e sotto. Se non è indicato diversamente è sempre così...le cotture in cui il forno và solo sopra (gratin) o solo sotto sono pochissime! :D
    Fammi sapere come è andata!!

    RispondiElimina
  67. Strepitosa questa ricetta!! l'ho provata ed è venuta buonissima!!! grazie 1000 mi complimento del tuo blog perchè mi ha affascinato e mi ha fatto avvicinare alla cucina!!grazie!!

    RispondiElimina
  68. Ma grazie a te! mi fà felice leggere che il blog vi piace e soprattutto vi ha iniziato alla cucina... che soddisfazione ragazzi!!! :D

    RispondiElimina
  69. ...li ho preparati stasera... in piena crisi cioccolatosa... sono velocissimi e buonissimi!!!! Grazie ;-)

    RispondiElimina
  70. brava! brava! marinathinking...
    e che invidia... me li mangerei anche io... :D

    RispondiElimina
  71. hei ciao!che stampini devo comprare?tu hai usato quelli di carta?

    RispondiElimina
  72. FRANCESCA, QUESTO SABATO VOGLIO PROVARE A FARLI...iO ADORO I SOUFFLE' AL CIOCCOLATO E QUANDO VADO AL RISTORANTE O AI PUB COL MIO RAGAZZO FACCIAMO A GARA!!!!ORA VOGLIO PROVARE A FARLI IO. TI DIRO' COME SONO VENUTI.

    RispondiElimina
  73. Ciao Anonimo!
    come stampini puoi usare quelli da creme caramel usa e getta in alluminio oppure qualsiasi altro stampino della misura più o meno dei creme caramel.

    Anontella ciao!
    bene bene sono in attesa di conoscere l'esito! :D

    RispondiElimina
  74. Tra un pò sperimenterò questa ricetta...speriamo bene va! :-) avevo voglia di soufflè da qualche giorno, ma solo oggi ho avuto il tempo di andare a comprare la cioccolata!

    P.S.
    Per gli amanti della sambuca, vi consiglio di versarla sul soufflè prima di mangiarlo...è una goduria! :-)

    Ilaria

    RispondiElimina
  75. Non vedo l'ora di provare questa ricetta visto che tra poco è il mio compleanno e vorrei fare una prova prima di poter includere questa delizia nel menu della cena di compleanno!
    Volevo giusto chiederti: il forno dev'essere già caldo quando inforno i soufflè?
    Grazie, ciao!
    Gea

    RispondiElimina
  76. Gea,
    assolutamente si!
    per tutte le ricette qui e da qualsiasi parte, il forno DEVE essere sempre già caldo alla temperatura di inforno richiesta dalla ricetta!
    buon compleanno allora! :)

    RispondiElimina
  77. io ho infornato... ma forse una cosa che manca nella ricetta è la giusta dimensione delle formelle :)
    secondo me le mie son un po' grandi

    RispondiElimina
  78. sfornati.... non c'è male :P
    spero vada meglio la prossima GRAZIE :D

    RispondiElimina
  79. Antonio ciao e buon fine anno!
    io le inforno nelle pirofile da creme caramel usa e getta...

    RispondiElimina
  80. Complimenti per questa ricetta! É un capolavoro. Alla mia famiglia é piaciuta molto e anche a me.

    RispondiElimina
  81. Bene, bene,
    ...sono proprio contenta... :)

    RispondiElimina
  82. A me sono usciti al primo colpo e senza alcun problema, però ho messo la farina di riso invece che quella di fiore perchè mia madre è celiaca.
    grazie! :)

    RispondiElimina
  83. Aura grazie a te per avermi fatto sapere!

    RispondiElimina
  84. Ciao!
    Sabato sera ho provato a fare il soufflè al cioccolato e nonostante all'interno non fosse proprio così liquido...era buonissimo!credo di aver messo troppa farina, perchè la cottura mi sembrava giusta!Ti ringrazio per la ricetta, è infatti uno dei miei dolci preferiti e sicuramente mi ripeterò a breve per stupire amici e familiari!Buona giornata! Silvia da Bergamo

    RispondiElimina
  85. Ciao Silvia,
    secondo me se hai messo la quantità di farina indicata nella ricetta, se non era liquido l'interno è perchè l'hai cotto troppo... magari il tuo forno scalda di più. prova a ternerlo un minuto meno.

    RispondiElimina
  86. Ciao Francesca,mi chiamo Davide e volevo ringraziarti x la ricetta squisita!Pur non essendo un cuoco provetto ho provato a farla ieri sera con un risultato davvero eccezzionale!La prox.volta provero'a farlo col cioccolato bianco di cui vado matto.
    Buona giornata!Davide

    RispondiElimina
  87. Ciao Davide! è bellissimo per me leggere commenti come il tuo! sapere che persone che normalmente non bazzicano i fornelli provano una ricetta e ne hanno soddisfazione... mbè è una enorme soddisfazione anche per me! :)
    Se hai avuto modo di leggere i vari commenti, avrai capito che io non sono decisamente una amante come te del cioccolato bianco... ma provaci gli esperimenti DEVONO essere fatti...
    buona giornata anche a te

    RispondiElimina
  88. Ciao! volevo sapere se si possono congelare??? e poi riscaldarli??? ma cambierebbe ovviamente il tempo???? perchè se volessi farlo come dessert non risulta molto comodo!

    pleeeeeease! grazie cmq Bellino il tuo blog!

    consulterò in futuro!

    r.

    RispondiElimina
  89. Ciao,
    sinceramente non lo sò non ho mai provato...
    dovresti fare un test...

    RispondiElimina
  90. Ciao sono un collega di Fabiana, io e la cucina siamo due cose diametralmente opposte, però i tuoi soufflè al cioccolato mi fanno fare sempre bella figura!! :-)
    Grazie a te e alla Fabi :-)

    RispondiElimina
  91. Ciao collega di Fabiana,
    bene bene sono contenta che con i soufflè hai iniziato a convergere verso la cucina :)...
    direi che sei pronto a provare qualcos'altro...magari un creme caramel?

    RispondiElimina
  92. Marco&Fede15 marzo 2011 21:04

    Appena infornati...speriamo bene! :D

    RispondiElimina
  93. Francesca grazie <3 complimenti, ho provato, son venuti benissimo.Io li ho sempre fatti con il burro, questi sono ottimi, e direi anche meglio senza, così abbiamo l'impressione che siano meno calorici ahahah :-)))!!
    Ciao, Loredana

    RispondiElimina
  94. Buonissimi, ma sono un'attentato culinario...

    RispondiElimina
  95. Ciao Marco e Fede!
    piaciuti?? perchè un attentato culinario?!...le istruzioni sono: si mangia in coppia e poi si trova un modo per smaltire le calorie! ^_^

    RispondiElimina
  96. Ciao Loredana,
    di sicuro sono meno calorici! il cioccolato amaro contiene molte meno calorie e soprattutto grassi del burro...
    a presto

    RispondiElimina
  97. Ciao Francesca!!! Ho cucinato questi golosissimi soufflè insieme al mio ragazzo ieri e sono venuti buonissimi! devo ammettere che avevo paura non lievitassero ma poi.. ** grazie per aver contribuito ad una bellissima serata! Ciao, Matilde

    RispondiElimina
  98. Ciao Matilde,
    wow grazi mille per avermi scritto! sono davvero contenta di aver contribuito ad una bellissima serata ^_^

    RispondiElimina
  99. ciao mi chiamo kelly mi sembra una vera delizia ho 14 anni ma cucino sempre tanti dolci la mia specialita sono i muffin e la crema pasticcera ieri sera ho fatto una crostata ma non e uscita molto bene volevo sapere per quante persone e la tua dose !!!!!! :-)

    RispondiElimina
  100. ciao sono sempre io kelly non e che sai come si fa un souffle dolce tradizionale !!!!

    RispondiElimina
  101. Ciao Kelly,
    riporto io qui di seguito i tuoi due commenti perchè per un problema tecnico di blogger non si vedono pubblicati...

    "ciao mi chiamo kelly mi sembra una vera delizia ho 14 anni ma cucino sempre tanti dolci la mia specialita sono i muffin e la crema pasticcera ieri sera ho fatto una crostata ma non e uscita molto bene volevo sapere per quante persone e la tua dose !!!!!! :-) "
    "ciao sono sempre io kelly non e che sai come si fa un souffle dolce tradizionale !!!! ciao sono sempre io kelly non e che sai come si fa un souffle dolce tradizionale !!!! "

    Allora tesoro,
    prima di tutto grazie mille per passare a trovarmi!
    Poi mi parli di crostata e mi chiedi le dosi ma a quale ricetta ti riferisci? e non ti è riuscita la mia di crostata o un'altra ricetta?
    poi per i soufflè tradizionali ci sono tante ricette e a dirti la verità una da consigliarti così su due piedi non ce l'ho...ti consiglio di cercare in rete nei tantissimi blog di cucina altrettanto e anche più validi del mio ^_^
    magari ora faccio una pensata e per la prossima volta ti cerco una ricetta di soufflè che ti pubblico...

    RispondiElimina
  102. ciao sono sempre beatrice!
    ieri sera sono venuti ospiti a cena e come dolce ho preparato sul moment i mini sufflè!
    ho scoperto che con il fondente 50% è più facile che rimanga liquido rispetto a quando uso il 75%, e sono stati un successone!!!
    ora mi piacerebbe inventare qualcosa per accompagnarli, o la salsina che suggerisci tu oppure avevo pensato a un po d gelato...
    a proposito: hai consigli su come fare il gelato con la gelatiera ma senza panna?
    grazie mille baci :D

    RispondiElimina
  103. Ciao Beatrice!
    si in effetti è vero, più è bassa la % di cacao più è alta quella del burro di cacao e quindi è molto più semplice e copioso l'effetto liquido. Non ho mai pensato di specificare nella ricetta questa cosa! ora l'ho aggiunta grazie al tuo commento... per l'accompagnamento secondo me sarebbe ottimo un bel gelato alla vaniglia...
    per la tua domanda sul gelato: i gelati alle creme ovvero che non siano sorbetti devono per forza avere una parte grassa e la panna c'è sempre, puoi solo provare a ridurla ma ovviamente è il grasso che rende cremoso il gelato...comunque avevo fatto un bel corso di gelato...ora lo rispolvero e ti pubblico qualcosa!... ma devi avere pazienza...sono incasinatissima... ^_^

    RispondiElimina
  104. aspetto con ansia allora :)
    comunque sto sperimentando gelati con latte senza panna, oggi ho fatto lo yogurt ed era proprio buono, anche se ovviamente è un po più ghiacciato rispetto a un gelato con panna... xo l ho condito con lo sciroppo di rose ed era buonissimo!
    a presto ^.^

    RispondiElimina
  105. Non sai quanto ho dovuto cercarti sul web...non ricordavo nè il nome del blog nè il nome preciso della ricetta, ma il ricordo del sapore ha spinto la mia metà a trovarti dopo un bel pò di ricerche, tenace...
    Abbiamo fatto il bis e ti ribadisco che sono un attentato culinario, ma trooooppo BBBoni :D
    Un salutissimo

    RispondiElimina
  106. Jova,
    grazie mille alla tua dolce metà per la tenacia e perseveranza!!! ^_^
    sono davvero contentissima che il soufflè vi sia piaciuto... e non ti preoccupare è calorico ma molto meno di tanti altri dolci...considera che non ha panna e burro...
    un abbraccio a tutti e due! ^_^

    RispondiElimina
  107. Ciao Francesca,
    La ricetta sembra buonissima e non vedo l'ora di provare a farli domani per il mio fidanzato. Spero che riuscirò a farli bene :S

    RispondiElimina
  108. Ciao cara anonima,
    incrocio le dita per te! di solito sono apprezzatissimi... e anche molto voluttuosi quindi perfetti a cenette romantiche! ^_^

    RispondiElimina
  109. ciao stasera hoseguito la tua ricetta .....e sono venuti come al ristorante anzi..( il mio compagno ha detto ancora piu buoni!!!)) grazie mille ho fatto un figurone

    RispondiElimina
  110. Ciao cara,
    che bella cosa! sono io che ringrazio te per il tuo messaggio è stato bello riceverlo al termine di una giornata non proprio idilliaca!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  111. Ciao Francesca,
    questa ricetta mi ha fatto fare sempre bellissime figure. E ogni volta che ho un attacco di golosità o voglia di dolcezza sono la soluzione ideale x chi ama cm me il cioccolato. E nn c'è mai stata una volta in cui sono riusciti male. 8 min è il tempo perfetto anche x il mio forno!! E poi molto meglio farseli da solo piuttosto che comprare sempre i preparati!! Li consiglio vivamente...poi più volte si fanno meglio riescono.cGrazie ancora!!! :)

    RispondiElimina
  112. Ciao Caro Anonimo,
    scusami per il ritardo nella risposta ma mi ero persa il tuo bellissimo commento nei meandri del blog! E come forse avrai già letto, sapere che le mie ricette regalano momenti felici, è la mia più grande soddisfazione... quindi GRAZIE A TE! ^_^

    RispondiElimina
  113. ciao sono incazzata nera li ho sempre fatti x 2 da quando ho scoperto la tua ricetta e invece stasera avevo a casa i miei ( che mi ero tanto vantata di essere brava ) e invece sono rimasti molli e venuto un budino spatasciato .io x 4 ho raddoppiato il tutto ma l impasto mi sembrava molle secondo te ho messo poca farina?

    RispondiElimina
  114. Ciao Anonimo,
    mi spiace tantissimo che non abbia fatto una bella figura con i tuoi, ma se ti può consolare, succede sempre così anche a me...come se il cibo sentisse il nervosismo e l'ansia, più voglio fare bella figura e più faccio pasticci...
    Comunque venendo a consigli più "tecnici" se sei sicura di aver raddoppiato esattamente le dosi della ricetta non credo sia un problema di ingredienti (io abitualmente lo faccio per multipli di 2) ma forse di cottura e forno. Mi spiego: magari hai lasciato troppo aperto il forno quando hai infilato le formine e quindi si è abbassata troppo la temperatura iniziale? forse il tuo forno è così sensibile a quanto c'è dentro che ha qualche minuto di differenza tra cuocere 2 o 4 formine? oppure hai messo troppo vicine le formine e non hai fatto circolare abbastanza l'aria per cuocerle uniformemente?... pensa un pò a quello che è capitato e cerca una risposta... In ogni caso ti consiglio assolutamente di rifare la ricetta per 4 e fare attenzione alla cottura e guardala a vista: controlla i bordi quando ti sembrano giusti significa che puoi tirare fuori i souffle...
    DAI DAI riprovaci!!! e assolutamente voglio sapere come è andata!!!! ^_^

    RispondiElimina
  115. ciao francesca, è normale che l'impasto venga così duro? ho l'impressione che così non si gonfino. aspetto una tua risposta prima di infornarli.....così magari provo ad aggiungere un pò di burro. grazie

    RispondiElimina
  116. ciao,
    ti rispondo al volo dato che stai aspettando...
    se hai seguito la ricetta inforna! è abbastanza duretto in effetti... fammi sapere...

    RispondiElimina
  117. beh nn è venuto bello come quello della tua foto però non male! cmq credo di aver sbagliato la scelta del cioccolato. ho usato un 75% cacao, forse ci vorrebbe uno meno fondente. cmq grazie

    RispondiElimina
  118. Mbe ma allora non hai seguito le istruzioni! ^_^
    in effetti nella ricetta è scritto di usare il 50-55% di cacao perchè così il burro di cacao è abbastanza alto da sopperire a burro o panna! dai riprova che se ti è già uscito bene con quello a 75% ti verrà perfetto.

    RispondiElimina
  119. ciao sono Annalisa e riscrivo dopo anni,per comunicarti che per domenica come dessert ho preparato i tuoi tortini dopo averli congelati il giorno prima,e sono venuti benissimo(sempre mischiando cioccolata bianca e fondente)!!ho un fornetto elettrico ventilato piccolo e ho posizionato i tortini al piano più basso e li ho fatti cuocere a 200° per 11 min!così la prossima volta che ti chiederanno se è possibile congelarli,potrai dire "si!".ciaooo

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

muffin gluten free al grano saraceno e cramberries biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza