sabato 11 aprile 2009

COLAZIONE CON I SICILIAN SCONES

scones, pistacchi, cioccolato, ricotta

Galvanizzata dalla bontà degli scones alla patata, e dalla loro facilità di realizzazione, mi sono detta: perchè non provare una ricetta più tradizionale degli scones?… cerca che ti ricerca mi veniva sempre in mezzo ai piedi quella degli scones all’uvetta sultanina del libro di ‘sta Rose che pare sia una famosa cuoca inglese…
Non proprio convinta dei Rose’s sultana scones, mi sono avviata spalle basse all’Esselunga con l’intenzione di comperare tutto il necessario ma, una volta arrivata, ho visto su uno scaffale un pistacchio di Bronte che faceva capolino…

Ideona!… sai che ti dico? Al diavolo sta Rose e i suoi sultana scones!… io mi invento il Sicilian scones: pistacchio di Bronte e cioccolato di Modica e lo farcisco pure con la ricotta.

Bene tutta ringalluzzita dell’ideona ho comperato il necessario e li ho preparati per colazione, appena sfornati con il caffe per me sono riusciti una bontà…

Per onor di cronaca Giò naturalmente ha avuto da ridire… una occasione in più per rinfacciarmi che da settimane che non gli preparo i pancake a colazione… ma non ti preoccupare li farò… li farò… per ora goditi questa delizia… :-)

scones, colazione, cioccolato

Questa ricetta partecipa alla raccolta colazione da di caffeine for two





sicilian scones
farina 500 gr
latte 250 ml
pistacchi 100 gr (possibilmente di bronte)
cioccolato 100 gr
burro leggermente salato 110 gr
lievito 2 cucchiai
zucchero 2 cucchiai
sale 1/2 cucchiaino da te
zucchero a velo qb
ricotta qb


Le dosi sono per circa 20 scones.

Ho messo nella boule dell’impastatrice la farina, il lievito, lo zucchero il sale e il burro a pezzetti ed ho fatto sabbiare il tutto con la frusta K (per i non possessori di Kenwood chef dovete in pratica fare quello che fareste per preparare la pasta frolla).

Una volta amalgamati tutti gli ingredienti ho aggiunto i pistacchi e il cioccolato fatto a scaglie non tanto piccole, e infine il latte a filo mentre l’impastatrice continuava ad andare. Si può fare tutto anche a mano… ma ovviamente è più veloce con un mixer o meglio l’impastatrice… :-)

Una volta assorbito il latte l’impasto dovrebbe essere consistente ma abbastanza soffice. Ho messo l’impasto su un piano infarinato e l’ho steso a circa 2,5 cm di altezza e con un tagliapasta tondo (va bene anche un bicchiere o qualsiasi altra cosa) di 5 cm ho tagliato tanti dischetti.

Ho messo i dischetti sulla placca foderata di carta da cucina ed ho infornato per circa 15” a 200°.

Una volta tolti dal forno ho subito spolverizzato gli scones con zucchero a velo.

Gli scones si possono mangiare così o, aprendoli con le mani, si possono farcire come si vuole… per un perfetto scones siciliano io li ho farciti con della ricotta leggermente zuccherata.

2 commenti:

  1. splendida idea questa degli scones siciliani! Vedo che la creativita' non ti manca di certo! GRazie per aver partecipato ala mia raccolta!

    RispondiElimina
  2. Grazie Imma non c'è di che!
    grazie di aver accolto la mia ricetta...

    RispondiElimina

TRACCE FRESCHE...DI CUCINA

biscotti al cioccolato morbidi Barcellona the ultimate weekend merluzzo sous vide tapenade e carciofi  thailandia classic tour Gyoza Chicago summer time